Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter Alguer.cat
Alguer.itnotiziealgheroCronacaAnimali › Cane avvelenato: indaga la Polizia
S.A. 20 settembre 2012
Lunedì scorso è stato avvelenato un pastore tedesco in pieno centro urbano ad Alghero. La Polizia ha svolto i rilievi nella speranza che qualcuno paghi per questi episodi che si ripetono frequentemente in città e nell´agro
Cane avvelenato: indaga la Polizia


ALGHERO - Un altro episodio di crudeltà nei confronti degli animali si è consumato ad Alghero negli ultimi giorni. Dopo il gattino sparato in via Kennedy, lunedì scorso è stato avvelenato un pastore tedesco in pieno centro urbano. "Zara", questo era il suo nome, è stata trovata morta dai suoi padroni nel cortile dell'attività di famiglia, in via Canepa. Gli sono state somministrate tre polpette con carne macinata, veleno per lumache e topicida. Un mix letale che ha agito durante la notte e che le ha provocato una lunga agonia.

Sul posto è intervenuta la Polizia che ha svolto i rilievi e che può indagare sull'incidenza di questi fenomeni sul territorio, in particolare nelle zone di campagna. Solo qualche giorno fa, infatti, un meticcio è stato salvato in extremis in via Valverde. Riuscire a trovare i colpevoli e applicare le norme (inasprite) sulla materia sarebbe il primo passo per agire e per fare giustizia.

Così Daniele ricorda la "sua" Zara e a lui si uniscono tutti coloro che hanno provato il suo stesso dolore e smarrimento nel ritrovare i propri amici a quattro zampe in fin di vita o già senza nessuna speranza: «era un cane molto buona e giocherellona - ricorda e non meritava una morte così atroce e dolorosa, vorrei che venga scoperto il vigliacco che ha commesso questo gesto. Augurandomi che la morte del mio cane non sia vana e serva a scovare queste persone che commettono gesti simili».

Nelle foto: "Zara" e il veleno ingerito
Commenti
© 2000-2014 Mediatica sas