Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteAmbiente › Alghero-Tarragona 40 anni gemelle
Red 21 settembre 2012
Il Sindaco Stefano Lubrano è ospite dell’Amministrazione di Tarragona per le celebrazioni in onore di Santa Tecla, che quest’anno solennizzano la ricorrenza dei quarant’anni del Gemellaggio della città catalana con Alghero
Alghero-Tarragona 40 anni gemelle


ALGHERO - Il Sindaco Stefano Lubrano è ospite dell’Amministrazione di Tarragona per le celebrazioni in onore di Santa Tecla, che quest’anno solennizzano la ricorrenza dei quarant’anni del Gemellaggio della città catalana con Alghero. Il 22 Settembre 1972 i sindaci Tarragona e Alghero, Ricardo Vilar Guix e Giovanni Maria Pinna, firmavano l’atto di gemellaggio che sabato alle 12 il Sindaco Stefano Lubrano e Josep Felix Ballesteros, primo cittadino di Tarragona, rinnovano con la sottoscrizione di un protocollo che rinsalda i legami permanenti di amicizia tra le due città.

La festa popolare catalana è occasione per le due Amministrazioni per ritrovarsi con rinnovato spirito di solidarietà per facilitare gli interscambi in tutti gli ambiti tra entità e associazioni, per rendere possibile la buona riuscita di una indispensabile azione di fratellanza e prosperità economica che consolidi le relazioni che uniscono le due comunità.

Oggi, domani e domenica le iniziative in programma prevedono incontri istituzionali del Sindaco Lubrano con il Sindaco di Tarragona. Nei giorni scorsi Stefano Lubrano ha ricevuto a Sant’Anna i componenti dell’ Associazione els amics de Tarragona de l'Alguer, presenti ai festeggiamenti di Santa Tecla nell’ambito di una consolidata attività di relazioni culturali con l’omologa associazione catalana, l´Associació d´Amics de l´Alguer a Tarragona, che renderà omaggio nella mattinata di domani a Pasqual Scanu e Pere Català i Roca.
Commenti

31/10/2014
Un progetto per la trasformazione di vecchie strade in sentieri naturalistici, un reticolo di vie già aperte che “nascondono” siti di grande pregio
29/10/2014
Gli ambientalisti non si arrendono nel processo di salvaguardia della pineta di Torregrande, minacciata di essere trasformata in un campo da Golf. Un progetto «privo di buon senso» che dovrà dunque essere sottoposto alla procedura di valutazione ambientale (Via)
© 2000-2014 Mediatica sas