Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Guarda il tracciato criticato
Red 5 ottobre 2012
Il progetto preliminare redatto dall’ex amministrazione di centro-destra non è visto di buon occhio dalla gran parte dei consiglieri di maggioranza. Negli allegati il progetto in discussione
Guarda il tracciato criticato


ALGHERO - Malumore in Maggioranza a poche ore dalla riunione del consiglio comunale (convocato mercoledì) previsto per questa sera (venerdì), per il secondo passaggio sull'approvazione del progetto preliminare della nuova circonvallazione della città di Alghero. Nonostante il doppio via libera delle Commissioni, infatti, i dubbi politici sulle varianti inserite in progetto dall'ex amministrazione Tedde non sembrano essere dissipati.

Tutt'altro, i terreni oggetto di variante finiscono sotto la lente di molti consiglieri di maggioranza (parte del Pd, AlgueRosa e Alghero Migliore), che vorrebbero conoscere più a fondo le scelte progettuali alla base del nuovo tracciato. Occhi puntati, in particolare, sulle proprietà in zona Taulera-Carrabuffas, che già in passato avevano acceso violente polemiche intorno alla commissione edilizia, poi azzerata per volontà della stessa amministrazione comunale di allora.

Dopo il Cortocircuito [GUARDA] di martedì così, sarà una riunione di maggioranza convocata in tutta fretta a Sant'Anna dal sindaco Lubrano a provare ad avere il via libera per il passaggio in aula previsto dopo le 19.30. La preoccupazione dell'assessore all'Urbanistica e del sindaco su un allungamento dei tempi nell'iter di approvazione del progetto, infatti, sarebbe il rischio di perdere il primo milione di euro di finanziamento (ritardo - è bene precisarlo - non certamente imputabile all'attuale maggioranza, insediatasi a Sant'Anna da pochi mesi).

Somma comunque, che potrebbe essere successivamente riprogrammata dalla stessa Commissione Bilancio della Regione (presieduta dall'algherese Fois dei Riformatori), sempre a favore dell'importante arteria algherese. Un nodo tutto politico insomma, dovuto probabilmente alla mancata concertazione preliminare tra i partiti di maggioranza e tecnici di riferimento, che rischia di arroventare i rapporti già surriscaldati tra sindaco e parte dei partiti di governo cittadino. Sarebbero in molti, in sostanza, a vedere con sospetto la fretta della giunta di Centrosinistra nel portare al voto l'opera progettata dalla giunta di Centrodestra. | ALLEGATO I | ALLEGATO II | ALLEGATO III | CARLO MANNONI
Commenti
17:19
Non piace proprio a una parte dell´opposizione la scelta dell´amministrazione comunale e del Consiglio comunale di Alghero d´istituire un periodico di informazione istituzionale. Movimenti e gruppi politici promuovo una raccolta firme
7/12/2016
Nella mattinata odierna Mario Bruno ha firmato il provvedimento di revoca alla nomina di Assessore (avvenuta nel 2014). Positivi i suoi due anni e mezzo di amministrazione, numerosi i progetti avviati. In pole position per ricoprire l´incarico Ornella Piras
23:00 video
Via libera al regolamento per la video-sorveglianza pubblica in previsione dell´installazione delle telecamere in alcuni punti strategici della città. Approvazione unanime per valorizzare Saint Exupery e il suo legame con la città. Su Alguer.it le immagini integrali del consiglio comunale di Alghero
7/12/2016
Praticamente certo il ritiro delle deleghe allo Sviluppo economico del comune di Alghero, Attività produttive, Politiche del lavoro, Suap e commercio, Rapporti con i quartieri del Lido, Pietraia e Maria Pia fino ad oggi in capo a Natacha Lampis
11:30
Le motivazioni che hanno portato i Segretari Generali Cisl Trasporti e Fiadel ad attivare le procedure di Legge di cui alla L.146/90 sono «tutte le inadempienze che ormai si trascinano fin dal primo aprile scorso – dichiara il segretario generale Fit Cisl, Giuliano Deliperi - ovvero dalla data di inizio di questo appalto
7/12/2016
Sono in totale ventitre gli alberi posizionati in questi giorni, allestiti con luci, addobbi e rivestiti alla base con ciclamini: dal centro alle borgate
8/12/2016
Così i bambini di due classi seconde della scuola elementare “Borgona nel loro primo consiglio comunale presieduto da Loredana De Marco hanno avanzato le loro proposte al sindaco e alla giunta
© 2000-2016 Mediatica sas