Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaAmbienteTasse › Sassari: bonifici online per pagare multe
S.A. 16 ottobre 2012
Chiusa la Cassa del Comando in via Carlo Felice, è possibile pagare con un bonifico bancario, con un versamento su conto corrente postale, utilizzando i Punti autorizzati Lis o sul sito delle Poste italiane
Sassari: bonifici online per pagare multe


SASSARI - Nuove modalità per il pagamento delle multe inflitte dalla Polizia municipale. Chiusa la Cassa del Comando in via Carlo Felice, è possibile mettersi in regola in quattro modi: con un bonifico bancario, con un versamento su conto corrente postale, utilizzando i Punti autorizzati Lis o attraverso il sito delle Poste italiane.

La principale novità è rappresentata dal bonifico bancario: il versamento può essere eseguito direttamente sul conto corrente bancario n° IT 94 F 07601 13200 000009235160 intestato a M.T. S.p.A. - Polizia Municipale Comune di Sassari. Perché l'operazione sia valida è necessario indicare il numero di verbale e la targa del veicolo: altrimenti sarà impossibile associare il pagamento al relativo preavviso o verbale.

Le altre modalità di pagamento sono il versamento su conto corrente postale n. 9235160 intestato a M.T. S.p.A. - Polizia Municipale Comune di Sassari; il pagamento presso le tabaccherie, ricevitorie lottomatica, che espongono la vetrofania Punti Autorizzati Lis; i soli titolari di conto Banco Posta potranno effettuare il versamento attraverso il sito.
Commenti
0:42
Aumento della tassa sulla spazzatura. L’argomento ha infiammato il Consiglio comunale. Con undici voti favorevoli (maggioranza), cinque contrari (opposizione) e un solo astenuto (la consigliera Conticelli) è stata approvata la delibera delle tariffe per l’applicazione della tassa sui rifiuti (Tari) per l’anno 2016
28/4/2016
Il Tribunale di Nuoro ha confermato la legittimità delle cauzioni richieste dal Gestore unico del servizio idrico regionale
28/4/2016
Approvate dal Consiglio comunale le nuove tariffe. Gli sconti più diffusi e che andranno a influire maggiormente sui bilanci delle famiglie sono quelli del 30% per i nuclei composti da quattro o più persone
© 2000-2016 Mediatica sas