Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloConcerti › La “Hungry March Band” da New York al Poco Loco di Alghero
Stefano Idili 27 giugno 2005
La "Hungry March Band" non è solo una banda: è una parata, un party migrante.....put the dancing shoes! (indossate le scarpe da ballo!) è il consiglio spassionato che l’ensemble di artisti di New York offre al pubblico
La “Hungry March Band” da New York al Poco Loco di Alghero


ALGHERO – La street ensemble “Hungry March Band” venerdì 1 luglio farà tappa ad Alghero. La fantastica “banda di strada” composta da un ventina di elementi sarà di scena nel locale algherese nel prossimo fine settimana. La "Hungry March Band" è, nei dintorni di Brooklyn New York City, la "Brass Band" (banda di fiati) più grande di tutti i tempi. Composta da 20 elementi, vive e opera stabilmente nella metropoli statunitense dal 1997. Girovaghi metropolitani, la HMB attinge la sua ispirazione dalle musiche delle diverse culture e dei diversi paesi, come una mega melting pot dell'era post-tecnologica. «We are the music of the people», così si definiscono, infatti essere la musica della gente per la HMB significa portargliela direttamente nelle strade, nelle autostrade, nei bar, nelle navi, negli autobus, negli uffici postali..e nel caso di Alghero nel Centro Storico, dove la band si esibirà oltre che nello show del Poco Loco. Non solo di fiati e percussioni, la HMB, infatti, è composta anche dalla Pleasure Society: una parte della band che si dedica solo ed esclusivamente al divertimento e al coinvolgimento del pubblico con gag, danze e canti. La "Hungry March Band" non è solo una banda: è una parata, un party migrante.....put the dancing shoes! (indossate le scarpe da ballo!) è il consiglio spassionato che l’ensemble di artisti di New York offre al pubblico.
Commenti
17/4/2019
«Tre ore intense di concerto: vi aspetto tutti a Pasquetta con l´Orchestra italiana»: così l´esperto artista da appuntamento per lunedì, alle 18.30, in Piazza Sulis
17:06
Il concerto speciale, al di fuori della programmazione della 24esima edizione, é possibile grazie alla collaborazione tra Plataforma per la llengua, Comune di Alghero e Fondazione Alghero, e realizza la convenzione per cui la città catalana di Sardegna diventa una sede stabile del progetto culturale Barnasants
© 2000-2019 Mediatica sas