Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter Alguer.cat
Alguer.itnotiziealgheroCulturaArcheologia › Il Fai punta sull´archeologia
P.P. 17 aprile 2013
Il gruppo di Alghero del fondo per l´ambiente italiano ha organizzato una conferenza dal tema "Monte d´Accoddi e la fine del Neolitico in Sardegna", che si terrà venerdi 19 aprile alle 17 nella sala convegni della Fondazione Meta
Il Fai punta sull´archeologia


ALGHERO - Il gruppo Fai di Alghero ha programmato per venerdi 19 aprile alle ore 17 nella sala convegni della Fondazione Meta di via Porta Terra, una conferenza dal tema "Monte d'Accoddi e la fine del Neolitico in Sardegna" con un avvincente excursus sulla lunghissima storia del santuario neolitico e sugli scavi archeologici fatti da Ercole Contu (1954-1958) e da Santo Tinè (1979-1990) terminati con un restauro a suo tempo molto discusso.

La conferenza sarà tenuta dalla professoressa Maria Grazia Melis archeologa preistorica Direttore del Lapars (Laboratorio di Preistoria e Archeologia Sperimentale) e docente di paletnologia presso il dipartimento di Storia e Scienze dell'uomo e della formazione (Università di Sassari).

Il Fai (fondo per l'ambiente italiano) ritiene che la conoscenza delle radici culturali della propria terra sia un obiettivo imprescindibile e gli eventi proposti, apprezzati dalla Soprintendenza archeologica di Sassari e da tutti gli studiosi e appassionati di archeologia e storia dell'arte, stanno riscuotendo un consenso ed un successo sempre più ampio nella città.

Foto d'archivio
Commenti
© 2000-2014 Mediatica sas