Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter Alguer.cat
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaRiti › Don Antonello Mura Vescovo di Lanusei| Video
G.M.Z. 31 gennaio 2014 video
La decisione di Papa Francesco annunciata questa mattina in contemporanea al Vaticano nelle Diocesi di Alghero-Bosa e Lanusei. Le prime parole del nuovo Vescovo. Le immagini
Don Antonello Mura Vescovo di Lanusei| Video


ALGHERO - La Diocesi di Alghero-Bosa accoglie con gioia la nomina di Don Antonello Mura nuovo Vescovo di Lanusei. La decisione di Papa Francesco è stata annunciata questa mattina in contemporanea al Vaticano nella Cattedrale di Alghero dal Vescovo Mauro Maria Morfino, alla presenza di tutte le autorità politiche e militari del territorio e alla gran parte del presbiterio diocesano, compreso Mons. Pietro Meloni, Vescovo emerito di Nuoro e grande amico di Mons. Mura. «Spenderò tutte le energie per la chiesa di Lanusei» ha detto il nuovo Vescovo davanti a numerosi fedeli accorsi per l'annuncio.

Si legge nella comunicazione del Vaticano: «Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Lanusei (Italia), presentata da S.E. Mons. Antioco Piseddu, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico. Il Papa ha nominato Vescovo di Lanusei (Italia) il Rev.do Antonio Mura, del clero della diocesi di Alghero-Bosa, Vicario Episcopale per la Cultura e Responsabile regionale del Progetto Culturale della Cei».

Don Antonello Mura, finora parroco della comunità del SS. Nome di Gesù in Alghero e Vicario Episcopale per la Cultura della Diocesi di Alghero-Bosa, era stato ordinato sacerdote il 1° agosto 1979, nel suo paese di origine, Bortigali. Dopo l’ordinazione sacerdotale ha svolto numerosi e prestigiosi incarichi e ministeri. Il motto scelto dal nuovo presule è una frase di Sant’Ireneo: “La gloria di Dio è l’uomo vivente”. «Da esso – ha detto Mons. Mura – attingo una doppia fedeltà: a Dio e alle persone che incontrerò».
Commenti

21/7/2014
Polemiche in città per la nomina dei nuovi parroci da parte del Vescobo Morfino. Da Fertilia si alza il coro di proteste per il trasferimento di don Filippo Dore
© 2000-2014 Mediatica sas