Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Tragedia: si stacca la ringhiera. 70enne cade dai Bastioni e muore
S.A. 28 marzo 2014 video
Tragico incidente sui Bastioni di Alghero, poco prima della Torre dei Cani. Per Domenico Nurra, pensionato algherese, non c'è stato niente da fare. Le immagini dei soccorsi
Tragedia: si stacca la ringhiera
70enne cade dai Bastioni e muore


ALGHERO - Un tragico incidente venerdì pomeriggio è costato la vita ad un uomo algherese di 70 anni. Domenico Nurra, poco dopo le 17, è caduto nel vuoto dopo che la ringhiera su cui era appoggiato si è staccata completamente dal suolo, facendogli perdere l'equilibrio. Poi un volo di alcuni metri e lo schianto sulla base di cemento a ridosso del mare. Sono stati inutili i tentativi di rianimarlo da parte del 118; l'uomo è morto sul colpo.

La prima a soccorrerlo è stata un'infermiera professionale che si trovava nei dintorni e poi sono stati i vigili del fuoco a constatarne il decesso. Sul posto si è raccolta una folla immensa di persone, richiamate dalle urla di chi ha assistito alla scena, tra queste la moglie con cui Domenico chiacchierava pochi minuti prima, godendosi una mite serata di primavera, senza poter immaginare che le loro vite unite da un matrimonio e tre figli, potessero dividersi con un epilogo così banale, e così tragico. Sono arrivati poco dopo anche loro, sono sportivi conosciuti e stimati in città, come lo era il padre che ha lavorato per anni nelle Cantine di Sella &Mosca.

Per la rimozione del corpo si è atteso il via libera del magistrato. La zona è stata transennata dalle forze dell'ordine. Un dispiegamento di carabinieri, polizia e vigili urbani ha condotto tutte le operazioni. «Non si può morire così» sono i commenti raccolti tra la gente che lamenta da decenni lo stato di quelle ringhiere, mangiate e consumate dalla ruggine. Ora si provvederà a sistemarle, sempre troppo tardi.
Commenti

19:17
I Carabinieri della locale Compagnia hanno sanzionato un 23enne sassarese alla guida con tasso alcolemico quasi tre volte superiore al limite consentito, un 22enne algherese alla guida sotto effetto di cannabinoidi, due ittiresi di 34 e 33 anni, già noti alle Forze dell´ordine, in possesso di grimaldelli da scasso ed un coltello da macellaio, e un 37enne algherese sottoposto agli arresti domiciliari sorpreso fuori dalla propria abitazione
13:02
Nel corso di attività di polizia economico-finanziaria, le Fiamme gialle del Nucleo di polizia economico-finanziaria e quelle della Tenenza di Sarroch hanno concluso, negli ultimi giorni, due interventi a contrasto dell’evasione fiscale
14:02
Nell´ambito delle attività di contrasto all´evasione fiscale, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno condotto una verifica fiscale nei confronti di un professionista del settore medico operante a Monserrato
17/2/2018
Una denuncia riguarda un 23enne segnalato per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere. Ieri pomeriggio, gli agenti della Sezione Volanti, nel transitare in Via Pascoli, hnnoa notato un giovane stazionare davanti ad un´attività di “Compro oro” in atteggiamento sospetto
17/2/2018
Un cliente ruba il cellulare all´autista che lo accompagna a destinazione. Il personale della sezione volanti di Sassari ha denunciato in stato di libertà un uomo di 35anni, residente a Porto Torres, con precedenti di polizia, che è stato segnalato per furto.
17/2/2018
Nel corso di attività a contrasto dell’abusivismo commerciale e della sicurezza prodotti, le Fiamme gialle del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Cagliari, quelle del Gruppo di Cagliari, delle Tenenze di Iglesias e Sarroch hanno eseguito quattro interventi. Sequestrati complessivamente oltre 12.000 articoli
17/2/2018
Al termine di due attività di contrasto alle frodi nel settore delle accise sui prodotti petroliferi, i finanzieri della Tenenza di Sanluri e del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Cagliari hanno effettuato due sequestri di bombole contenenti gas propano liquido stoccate all’interno di due depositi ubicati nella provincia
© 2000-2018 Mediatica sas