Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › L' Aquarium allagato ad Alghero | Guarda
S.A. 14 aprile 2014 video
Dovrebbe trattarsi di un intoppo fognario che i tecnici di Abbanoa hanno iniziato a sistemare da questa mattina. Purtroppo il problema si è manifestato già dal mese scorso, e i vigili del fuoco sono intervenuti tre volte negli ultimi cinque giorni. Le immagini dal locale e lo sfogo del titolare
L' Aquarium allagato ad Alghero | Guarda


ALGHERO - E' chiuso l'Aquarium di Alghero per un ingente perdita d'acqua proveniente dall'esterno. Dovrebbe trattarsi di un intoppo fognario che i tecnici di Abbanoa hanno iniziato a sistemare da questa mattina. Purtroppo il problema si è manifestato dal mese scorso, aggravandosi progressivamente. I vigili del fuoco sono intervenuti tre volte negli ultimi cinque giorni. Anche questa mattina, la squadra in servizio nel Distaccamento algherese ha portato via una buona parte di quei 15 centimetri circa che hanno invaso il locale, mettendo a rischio la salubrità del luogo, oltre a determinare la chiusura al pubblico. «Siamo in piena emergenza» ha commentato ai microfoni del Quotidiano di Alghero il titolare Sergio Caminiti.
Commenti

14:12
Ieri sera, attorno alle ore 21.30, un bandito armato di fucile e con una maschera di carnevale in viso, è entrato nel punto vendita Gieffe, in Via Is Pardinas, in località Bellavista, facendosi consegnare l´incasso dal proprietario
15:37
Rissa nella notte, tra tre giovani locali e due africani. L´uomo, trovato sanguinante in Piazza IV novembre, è stato ricoverato all´ospedale Santissima Trinità di Cagliari con ferite da arma da taglio
30/9/2016
Nella scuola elementare paritaria delle suore Mercedarie di Cagliari è scoppiata una bufera quando sono arrivati in classe alcuni piccoli profughi
29/9/2016
Protesta di un 44enne fotografo milanese, ma residente ad Olbia, davanti al tribunale di Tempio Pausania
30/9/2016
Tre minorenni sono stati deferiti dagli agenti di Polizia all’Autorita Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti
© 2000-2016 Mediatica sas