Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSaluteSalute › Disturbi respiratori nel sonno: summit ad Alghero
Red 21 giugno 2014
Se ne discute questa mattina al Quartè Sayal. La Sindrome delle Apnee Ostruttive durante il sonno (che per brevità chiameremo OSAS) colpisce circa il 4% della popolazione maschile e il 2% della popolazione femminile (dati internazionali)
Disturbi respiratori nel sonno: summit ad Alghero


ALGHERO - Questa mattina (sabato) ad Alghero, presso Sala Convegni Quartè Sayal è in programma la giornata di sensibilizzazione “Russi? Non dormirci sopra!” organizzata in collaborazione con il Dott Sebastiano Carboni direttore Uoc Orl Ospedale civile di Alghero, il Dr. Corrado Casu specialista in Ortognatodonzia, membro dell’American Academy of Dental Sleep Medicine, il Prof. Piero Pirina Dir. Clinica Pneumologica A.O.U di Sassari, con il Patrocinio dell’ Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Sassari.

La Sindrome delle Apnee Ostruttive durante il sonno (che per brevità chiameremo OSAS) colpisce circa il 4% della popolazione maschile e il 2% della popolazione femminile (dati internazionali). In Italia è stato stimato che almeno 2-4% della popolazione sia affetta da tale patologia. Considerando quindi le percentuali sopra esposte possiamo stimare che sul territorio nazionale almeno 1.500.000 pazienti siano colpiti da tale sindrome. L’invito di partecipazione alla giornata dedicata alla prevenzione è rivolta non solo ad operatori sanitari, ma a tutti coloro che intendono approfondire le conoscenze sulla Sindrome delle Apnee durante il Sonno.

Infatti gli specialisti del Team multidisciplinare, che si occupa dei Disturbi Respiratori Ostruttivi in Sonno (DROS) nel territorio della ASL 1 di Sassari, si confronteranno con chiunque voglia partecipare alla giornata per approfondire gli aspetti ancora in ombra di una patologia finora misconosciuta e sottovalutata, ma dalle complicanze gravissime (ictus, infarto del miocardio), al fine di tracciare strategie diagnostico terapeutiche condivise e creare una rete di referenti in grado di rispondere, in modo ottimale, alle esigenze dei pazienti.
Commenti
22:29
Le meditazioni sono guidate da Jole Lago, facilitatrice olistica e ricercatrice spirituale da oltre dieci anni, ed accompagnate dalle campane tibetane di Pietro Martinez, titolare dello stesso caffè letterario
23/9/2016
Sentiamo che urge individuare possibili rimedi a questo fenomeno così dirompente e preoccupante, servono delle vere e proprie azioni di coordinamento tra gli organismi preposti, nel caso specifico un´intesa costante e puntuale tra i Servizi Sociali, il Serd e il Cim
© 2000-2016 Mediatica sas