Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaLavoro › Cesil e Csl: prorogati 318 contratti di lavoro
A.B. 7 agosto 2014
La Giunta Regionale ha deciso di prorogare i contratti in scadenza per i lavoratori dei Centri Servizi per il lavoro, dei Centri servizi di inserimento lavorativo e dell’Agenzia di Sviluppo locale
Cesil e Csl: prorogati 318 contratti di lavoro


CAGLIARI - Proroga dei contratti in scadenza per i 318 lavoratori dei “Csl-Centri Servizi per il lavoro”, dei “Cesil-Centri servizi di inserimento lavorativo” e delle Agenzie di sviluppo locale, attualmente inseriti nell'Agenzia regionale del lavoro.

Una delibera, presentata dall'assessore regionale del Lavoro Virginia Mura, ed approvata durante la Giunta di oggi, prevede ora una proroga dei contratti a tempo determinato, per un periodo massimo di 36mesi, per i lavoratori Csl, Cesil ed Agenzia di sviluppo locale. «La proroga dei contratti – spiega l'esponente della Giunta Pigliaru - è in linea con la normativa nazionale, e la prosecuzione del rapporto di lavoro di questi dipendenti è necessaria ad assicurare il funzionamento dei servizi, in particolare per seguire l'attuazione del Progetto europeo "Garanzia giovani" che ha una grande valenza strategica per contrastare la disoccupazione giovanile».

L'assessore Mura ha comunicato che nel breve periodo verrà presentato un disegno di legge che «in maniera organica definisca il nuovo assetto delle competenze sui servizi e sulle politiche del lavoro e che le organizzi nel territorio isolano». Inoltre, «per raggiungere questi obiettivi – sottolinea la titolare del Lavoro- è necessario ridefinire la pianta organica dell'Agenzia del lavoro e procedere all'espletamento dei concorsi pubblici».
Commenti
18:34
E’ il vice capogruppo di Forza Italia Marco Tedde ad intervenire sul tema della proroga dei Co.Co.Co che il Milleproroghe consente fino al 31 dicembre 2017
16/1/2017
Richiesta del consigliere di Autonomia popolare Alessandro Carta di inserire nel prossimo consiglio comunale un ordine del giorno sull’istituzione di un osservatorio per tutelare le imrese e le maestraenze locali, costituito dalle rappresentanze di tutte le forze politiche che compongono l’assemblea civica
16/1/2017
Si cerca la disponibilità all’imbarco su unità da pesca di un marittimo in possesso della qualifica di marinaio. La verifica è prevista per venerdì
© 2000-2017 Mediatica sas