Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › «Ammortizzatori sociali, eredità di Cappellacci»
A.B. 19 agosto 2014
«Sulla questione dei lavoratori ex beneficiari di ammortizzatori sociali in deroga, in utilizzo negli enti della Regione, la Giunta Pigliaru è intervenuta tempestivamente rimediando all’eredità pesante lasciata dal precedente esecutivo», ha dichiarato l’assessore regionale del lavoro Virginia Mura
«Ammortizzatori sociali, eredità di Cappellacci»


CAGLIARI - «Sulla questione dei lavoratori ex beneficiari di ammortizzatori sociali in deroga, in utilizzo negli enti della Regione, la Giunta Pigliaru è intervenuta tempestivamente rimediando all’eredità pesante lasciata dal precedente esecutivo», dichiara l’assessore regionale del Lavoro Virginia Mura.

«Nonostante lo Stato abbia drasticamente modificato i termini di concessione degli ammortizzatori sociali – precisa il delegato regionale – la Regione ha provveduto per tempo ad affrontare la situazione e nelle prossime settimane, di concerto con sindacati e associazioni imprenditoriali e di categoria, verrà stabilito un percorso unitario per mettere in campo nuovi strumenti di sostegno al reddito e per riqualificare professionalmente i soggetti attualmente esclusi dai processi produttivi».

Prima di Ferragosto, a Cagliari è stato siglato il verbale d'accordo istituzionale per la prima concessione e la proroga degli ammortizzatori sociali in deroga per il 2014. Si tratta di un’intesa importante, che consente di allungare fino a domenica 30 novembre la Cig in deroga per 8mila lavoratori sardi.
Commenti
17:38
Strategia per le aree interne e nuove geografie istituzionali: ne hanno parlato gli assessori della Programmazione Raffaele Paci, dei Lavori pubblici Paolo Maninchedda e degli Enti locali Cristiano Erriu ieri sera durante il laboratorio organizzato dall’Istituto nazionale di urbanistica, in occasione dell’inaugurazione del Parco comunale di San Basilio
12:04
«Necessario sostenere la democrazia ed i diritti», ha dichiarato il presidente della Regione Autonoma della Sardegna, intervenuto ieri sera nella sede della Fondazione Sardegna, a Cagliari
21/7/2016
«Dna ogliastrino deve restare in Sardegna», hanno dichiarato i rappresentanti del gruppo dei Riformatori Sardi in Consiglio Regionale, che questa mattina hanno illustrato una proposta di legge nazionale sulle fondazioni bancarie ed una mozione sulla cessione della biobanca di Shardna
21/7/2016
I due tavoli riguardano la stesura della Carta dei Diritti e dei Doveri dei cittadini e la manifestazione di interesse ai fini dell´iscrizione all´Albo civico
© 2000-2016 Mediatica sas