Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloMusica › Franca Masu inaugura il festival ai Bastioni
D.C. 2 settembre 2014
Per tre giorni le antiche mura della città di Alghero ospiteranno il Festival della parola “Més a prop”, per una serie di incontri con autori, poeti e musicisti
Franca Masu inaugura il festival ai Bastioni


ALGHERO - Tornano ad Alghero gli appuntamenti della prima edizione del Festival “Més a prop”, ideato e diretto da Franca Masu per l’Associazione culturale “Aramusica”. Dopo l’anteprima di successo del 3 agosto scorso, con un seguito di quasi 300 persone nella splendida terrazza di Villa Mosca, il festival “Més a prop” entrerà finalmente nel vivo a partire dal 4 settembre, grazie al sostegno della Fondazione Banco di Sardegna e con il Patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Alghero e della Fondazione Meta.

In particolare saranno tre gli appuntamenti in programma: nella giornata inaugurale, alle ore 19.30, sui Bastioni Pigafetta ad Alghero saranno ospitati i due poeti catalani Antoni Clapès e Victor Sunyol, esponenti rappresentativi de “il Cafè Central”, uno dei progetti letterari più coerenti e innovativi della Catalogna. Presenterà gli artisti il direttore dell’Espai Llull de la Generalitat de Catalunya, Joan Elies Adell, mentre Raffaele Sari Bozzolo condurrà il dialogo tra i poeti e il pubblico. Franca Masu e Clara Farina si cimenteranno poi nella lettura in catalano, sardo e italiano, accompagnate dal sottofondo musicale di Salvatore Maltana e Gianluca Dessì.

Si proseguirà poi il 6 settembre, stessa ora e stessa location, con le poesie del sardo-ligure Fanco Loi, il quale insieme a Franca Masu si prodigherà nella lettura, stavolta impreziosita dalle musiche di Fausto Beccalossi. Nella stessa serata inoltre, alle ore 21 nella Cattedrale di Santa Maria, Fausto Beccalossi si esibirà in solo con un concerto entusiasmante e suggestivo, per presentare il suo nuovo lavoro discografico “My time”, evento al quale parteciperà anche Franca Masu con alcuni brani. Il terzo ed ultimo appuntamento del Festival è previsto infine per il 12 settembre al Teatro Civico di Alghero alle 20.30, in occasione del quale Raffaele Sari Bozzolo presenterà lo scrittore Fabio Stassi e il suo ultimo romanzo “Come un respiro interrotto” (Ed.Sellerio). Uno scambio di battute aiuterà ad introdurre il reading che prenderà il via poco dopo le 21, con protagonisti lo stesso autore, la cantante Pilar (Ilaria Patassini) e Fernando Ferrandina alla chitarra.

Il Festival punterà dunque sulla ricerca poetica e sulla diffusione della lingua catalana e di conseguenza verrà incentrato sulla parola, «la parola con la sua forza, la sua bellezza, il suo suono, le immagini che evoca e quindi le emozioni che provoca». Ma «a volte le parole non bastano», dice Alessandro Baricco in un passaggio dal suo romanzo “Castelli di rabbia”, «e allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni». Questo è ciò che succederà in “Més a prop”, che in algherese vuol dire “Più vicino”. La parola offerta dai poeti, il suono dai musicisti, le immagini dagli artisti e dalla nostra città.

Nella foto: Franca Masu
Commenti

30/6/2016
Al via la distribuzione di tre nuove pubblicazioni del musicista nuorese per le prestigiose Edizioni Musicali Bèrben di Ancona
29/6/2016
La scuola civica di musica intitolata al poeta-musicista "Fabrizio De André" a completamento del piano didattico prevede a conclusione del percorso didattico-formativo, il saggio finale degli allievi che chiude l´anno scolastico
© 2000-2016 Mediatica sas