Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Riaffiora cadavere nel porto di Alghero | Foto
S.A. 18 settembre 2014
L'uomo è stato riconosciuto: si tratta del 52enne Gianni Sara, originario di Sennori. Sul posto sono intervenuti un´ambulanza del 118, la Guardia Costiera, e i carabinieri
Riaffiora cadavere nel porto di Alghero | Foto


ALGHERO - Il corpo senza vita dell'uomo riaffiorato nelle acque del porto di Alghero ora ha un nome. La persona deceduta è Gianni Sara, 52enne originario di Sennori.

Sul posto sono intervenuti un'ambulanza del 118, la Guardia Costiera e i carabinieri. La segnalazione è arrivata nella tarda mattinata di oggi da un signore che passava nel pontile dello Yacht Club Alghero.

Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, l'uomo sarebbe caduto dal pontile per causa ancora non chiare. Dopo l'autorizzazione del magistrato per la rimozione, la salma verrà portata nell'Istituto di Medicina di Sassari per l'autopsia.

articolo in aggiornamento
Commenti
21/11/2017
Nei guai una donna di 63 anni sassarese residente ad Alghero. Impegnata ad accudire un anziano invalido di 90 anni, è stata denunciata per maltrattamenti. Famiglia sotto shock
21/11/2017
Il fatto risale a qualche settimana fa a Santa Maria la Palma, ma la notizia è trapelata soltanto nelle ultime ore: identificati anche gli organizzatori. Si tratterebbe di due sardi e due stranieri residenti ad Alghero
22/11/2017
L’agguato è avvenuto in una zona di campagna vicino alla diga di Santa Lucia. Indagini a 360 gradi: I carabinieri della Compagnia di Lanusei setacciano le campagne. Il paese è sotto choc ha detto il sindaco di Villagrande Strisaili
21/11/2017
Il panettiere in pensione, 68 anni sassarese, è stato condannato dal giudice Michele Contini al termine del processo celebrato con rito abbreviato. Esattamente un anno fa uccise sua moglie Anna Doppiu
13:34
Nell´ambito dell´azione a tutela delle entrate ed a contrasto dell´evasione fiscale, le locali Fiamme gialle hanno concluso quattro controlli nei confronti di altrettanti soci di un´impresa operante nel settore minerario con sede nel Sulcis Iglesiente
22/11/2017
La locale Guardia di finanza ha scoperto un´evasione fiscale per 55mila euro commessa da una società con sede nel Medio Campidano operante nel settore alimentare e da un professionista del campo odontotecnico di Cagliari
© 2000-2017 Mediatica sas