Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteEnogastronomia › Menù e degustazioni: ad Alghero il Patrono a tavola
S.A. 19 settembre 2014
Al via le manifestazioni enogastronomiche in onore del Santo Patrono della città: menù nei ristoranti, premi e degustazioni
Menù e degustazioni: ad Alghero il Patrono a tavola


ALGHERO - Le aziende e le eccellenze del territorio: questi i protagonisti del programma “Sant Miquel en blanc”, che l’Amministrazione comunale di Alghero con l’Assessorato allo Sviluppo Economico e Attività Produttive propone in collaborazione con la Fondazione Meta, l’Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e per la Ristorazione, le aziende vitivinicole, i ristoratori e le associazioni florovivaistiche del territorio. “Sant Miquel en blanc” si propone di accompagnare le celebrazioni religiose e la programmazione culturale degli eventi legati ai festeggiamenti di Sant Miquel con un calendario di appuntamenti che metta al centro alcuni dei protagonisti del tessuto economico e produttivo del territorio.

Il filo conduttore dell’iniziativa è appunto il colore bianco, segno di un percorso di valorizzazione delle eccellenze del territorio che convoglia sotto un unico tema alcune energie imprenditoriali locali. Si parte sabato 20 fino a lunedì 29 con i menù proposti dai ristoratori algheresi, che presentano il “Menù de Sant Miquel”, con materie prime a Km 0 ed un piatto tipico legato alla tradizione culinaria algherese, a prezzo convenzionato tra i 25 ed i 30 euro. Ancora sabato 20 Settembre dalle ore 19, presso la sede dell’Associazione La Purissima, un richiamo alla cucina tipica sarda con la prova per il Guinness dei Primati che vede come protagonista “La cordula più lunga del mondo”; a seguire la degustazione accompagnata dai vini locali, il tutto al prezzo concordato di 10 euro [LEGGI]. L’Associazione florovivaistica Corallo Verde e l’Associazione Florovivaistica di Confcommercio arricchiscono con fioriture, prevalentemente bianche, alcuni angoli della Città.

Il 27 Settembre, al Teatro Civico dalle ore 18, una speciale serata in cui il sindaco Mario Bruno, e l’assessore allo Sviluppo Economico, Natacha Lampis, assegnano un riconoscimento ad una azienda che ha contribuito in questi anni alla crescita della nostra Città, a seguire, alle 18,30, la prevista serata di danze tradizionali del Principato di Andorra. Sempre sabato 27, dalle ore 19,00, il mercato civico dell’ortofrutta e le botteghe di Piazza Pino Piras ospitano le degustazioni dei vini bianchi delle cantine Sella & Mosca, Santa Maria la Palma, Poderi Parpinello, Vigne Rada, Leda d’Ittiri, Tenute Delogu, Rigàtteri, Azienda Agricola Angelo Porcheddu e Azienda agricola Giuseppe Fois, accompagnati da piccoli assaggi preparati dagli studenti dell’Ipsar Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e per la Ristorazione di Alghero.
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas