Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroTurismoTurismo › Dal 1957 ad Alghero: Gordon è il turista più fedele
S.A. 19 settembre 2014
Il sindaco algherese ringrazia il turista inglese che sceglie le vacanze in città ininterrottamente dal 1957
Dal 1957 ad Alghero: Gordon è il turista più fedele


ALGHERO - Gordon Wallance Jenkins compie 85 anni domenica prossima, 21 Settembre. E’ sicuramente il turista più assiduo frequentatore della Riviera del Corallo. Dalla sua Bristol, dove è nato nel 1929, trascorre le ferie ad Alghero ininterrottamente da 57 anni.

La sua prima volta è stata nel 1957 e da allora non manca mai ogni anno di trascorrere le vacanze in città. Oggi il sindaco Mario Bruno con l’assessore al turismo Gabriella Esposito ha voluto ringraziarlo e omaggiarlo con una pergamena per l’amore incondizionato verso la città di Alghero. Gordon Jenkins faceva il carpentiere, ed ha iniziato a frequentare la città costiera del nord-ovest della Sardegna grazie all’amicizia con un albergatore algherese che ha conosciuto in Gran Bretagna.

Da allora, dopo la prima volta, non ha mai smesso di venirci in vacanza. Ha conosciuto gli albori del turismo algherese, ha stretto amicizie, tra le quali, da appassionato di boxe, quella con il campione Tore Burruni. Relax, birra Ichnusa e gamberoni sono la prima cosa a cui pensa ogni volta che mette piede in città.

Nella foto: Gordon Wallance Jenkins con il sindaco Mario Bruno
Commenti
29/7/2016
La tempestività dell’azione lascia intravedere un’acutezza senza precedenti, perché si vorrebbe far credere che in due mesi (agosto e settembre) si possano creare le condizioni per stimolare la domanda turistica di Ottobre e Novembre, così a ridosso data
29/7/2016
Chi viaggia a bordo delle navi Grimaldi Lines sulle tratte Livorno-Olbia,Civitavecchia-Olbia e Civitavecchia-Porto Torres può usufruire di interessanti tariffe speciali per proseguire il suo viaggio: 20% di sconto su tutti i collegamenti marittimi operati da Delcomar tra Porto Torres e Asinara,
29/7/2016
Promuovere lo sviluppo turistico della fascia costiera da Stintino a Castelsardo. I comuni dell’Area Vasta a confronto a Porto Torres sulla valorizzazione di «un compendio naturalistico e balneare di primaria importanza che va promosso e reso decoroso e fruibile se si vogliono creare nuove occasioni di lavoro», ha detto Alessandro Pinna, presidente del circolo della Stampa e coordinatore cittadino del Partito dei Sardi
© 2000-2016 Mediatica sas