Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaArte › Arte ad Alghero: i Percorsi di Carena
Antonio Burruni 20 settembre 2014
Verrà inaugurata oggi, negli ateliers de Lo Quarter, la mostra Quarant’anni di sperimentazione del 63enne artista algherese
Arte ad Alghero: i Percorsi di Carena


ALGHERO – Verrà inaugurata sabato 20 settembre, alle ore 20, la mostra “Percorsi paralleli. Quarant’anni di sperimentazione, del 63enne artista algherese Augusto Carena. La mostra, con il patrocinio del Comune di Alghero e della “Fondazione Meta”, è in programma fino a martedì 30 settembre, negli ateliers de Lo Quarter, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21.

Carena, nato ad Alghero nel 1951, si diploma a 21 anni nel locale Istituto d’Arte e, successivamente, si abilita all’insegnamento dell’educazione artistica. Dai primi Anni Settanta, inizia ad esporre i suoi lavori in diverse mostre personali e collettive. Quali fonti d’ispirazione, guarda non solo ai classici ed alle nuove figurazioni, ma anche alle scienze. La scultura, la pittura, la grafica e le tecniche miste sono gli strumenti a lui più congeniali, in una continua ricerca di soluzioni espressive originali.

Nel creare le sue opere di carattere astratto, non si rifà ad alcuna corrente artistica, ma sperimenta autonomamente, rivolgendo lo sguardo ai fenomeni ed alle forze che regolano la vita e l’universo. Per fare ciò, utilizza materiali inconsueti nelle arti (fili poliestere, reti da pesca, specchi e luci led). Ma molto spesso, ritorna con piacere ai mezzi espressivi con i quali si è formato, il disegno e la scultura, mettendo al centro del suo interesse la figura umana (ritratti e personaggi della mitologia greca e romana). Questa mostra, raccoglie opere che rappresentano vari periodi di ricerca.
Commenti
30/5/2016 video
Amministrazione comunale, Diocesi e Confraternita della Misericordia premiano gli studenti del Liceo Artistico di Alghero che dal 1990 curano i lavori sulla Setmana Santa de l´Alguer. Applausi e molta commozione nei giorni scorsi in istituto, alla presenza dei professori del Costantino, il sindaco Mario Bruno, l´assessore alla Cultura Gabriella Esposito e il Vescovo Mauro Maria Morfino. Tra tutti i premiati del 2016 ha primeggiato il lavoro di Manca Martina. Le immagini del Quotidiano di Alghero.
© 2000-2016 Mediatica sas