Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › «Fondazione il ricovero dei trombati delle primarie»
Red 21 settembre 2014
Cossa (Riformatori): Pigliaru intervenga, c´è il posto pronto per chi perderà le primarie del Pd che considera la Fondazione come cosa propria
«Fondazione il ricovero dei trombati delle primarie»


CAGLIARI - «Chi perderà le primarie del Pd ha già il posto pronto alla Fondazione Banco di Sardegna e, considerato quanto è già successo dopo le primarie di Sassari, è urgente che il presidente della Regione, Francesco Pigliaru, faccia sentire la sua voce per evitare che il Pd
continui a trattare la Fondazione Banco di Sardegna come un ente di sua proprietà». Lo dice il coordinatore regionale dei Riformatori sardi che ha presentato un'interrogazione, assieme ai colleghi di gruppo Attilio Dedoni e Luigi Crisponi.

«Abbiamo appreso - si legge nell'interrogazione - che, in questi giorni, la direzione regionale di un partito politico avrebbe suggerito di aumentare di due componenti il consiglio di amministrazione della Fondazione per “fare posto” ai due candidati che risulteranno sconfitti nelle imminenti elezioni primarie per la scelta del segretario». Il Pd, prosegue Cossa, «considera la Fondazione Banco di Sardegna come cosa propria e addirittura ne parlano nella loro direzione. Una scandalo in piena regola».

Per questo motivo, Cossa chiede al presidente della Regione se non ritenga di dover immediatamente intervenire presso i vertici della Fondazione Banco di Sardegna perché sia garantita la più netta separazione tra finanza e politica, rispondente a valori morali ed etici, oggi fortemente sentiti. Se non ritenga, altresì, che la Fondazione Banco di Sardegna debba essere chiamata a rispondere alla comunità dei sardi del proprio operato. Infine Cossa chiede se «la Fondazione abbia messo in atto tutti gli strumenti opportuni e necessari per ottenere un profondo cambiamento delle regole di governance, finalizzato alla trasparenza della rappresentatività negli organi e alla garanzia di ricambio dei componenti».
Commenti
21:52
Il Gruppo Sdl in Consiglio regionale contesta l’incarico a Giuseppe Pirisi: «Ancora una volta il Pd agisce da solo e fa prevalere la logica della spartizione politica»
22:08
«Nuove tecnologie straordinaria opportunità di crescita per Pa regionale», dichiarano all´unisono il presidente della Regione Autonoma della Sardegna e l´assessore regionale degli Affari Generali
18:33
Servizio Civile e progetti di inclusione sociale: l´assessore regionale del Lavoro fa il punto sugli strumenti
16:25
Antonello Peru di Forza Italia dopo l´arresto è decaduto. Riunione in programma martedì 28 giugno. All´ordine del giorno anche la proroga fino al prossimo 31 luglio dei commissari delle Asl
26/6/2016
Così il consigliere dem e presidente della commissione Bilancio Franco Sabatini interviene sull´ipotesi di verifica all´interno della maggioranza e dopo i deludenti risultati dei ballottaggi nelle ultime amministrative del Pd
25/6/2016
Il presidente della Regione Francesco Pigliaru ha designato il primo cittadino Omar Hassan come componente del Comitato Regionale di coordinamento in rappresentanza delle autonomie locali nell’Agenzia per la Protezione dell’Ambiente Sardegna
25/6/2016
La Regione ha approvato le proposte dell´Unione dei Comuni (Bulzi, Chiaramonti, Erula, Laerru, Martis, Nulvi, Perfugas, Santa Maria Coghinas, Sedini e Tergu), in associazione con il Comune di Osilo, in tema di programmazione territoriale, riconoscendola come funzionale soggetto proponente e procedendo, in seno all´Assessorato alla Programmazione, all´attivazione di un apposito tavolo di partenariato
© 2000-2016 Mediatica sas