Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbientePesca › Sicurezza alimentare, focus ad Alghero
S.A. 22 settembre 2014
Al convegno dal titolo “La filiera alimentare del mare tra ambiente, qualità e sicurezza” parteciperanno esperti del settore provenienti dal mondo universitario, dei parchi e aree marine protette, del mondo della sanità nazionale e regionale e dagli Istituti zooprofilattici sperimentali della Sardegna, Lazio-Toscana, Umbria-Marche e Venezie
Sicurezza alimentare, focus ad Alghero


SASSARI – Due giorni interamente dedicati ad affrontare le problematiche relative alla sicurezza alimentare e, in particolare, a quelle della filiera alimentare del mare. È quanto si prefigge il convegno nazionale organizzato dall'Istituto zooprofilattico sperimentale della Sardegna e in programma il 3 e 4 ottobre all'hotel Carlos V di Alghero. Al convegno dal titolo “La filiera alimentare del mare tra ambiente, qualità e sicurezza” parteciperanno esperti del settore provenienti dal mondo universitario, dei parchi e aree marine protette, del mondo della sanità nazionale e regionale e dagli Istituti zooprofilattici sperimentali della Sardegna, Lazio-Toscana, Umbria-Marche e Venezie.

L'incontro si inserisce nel ciclo di appuntamenti “De Alimenta, viaggi nel mondo della sicurezza alimentare” e testimonia il costante impegno dell’Izs della Sardegna nel campo della sicurezza alimentare per la difesa della salute dei consumatori, anche attraverso l’organizzazione di eventi a carattere scientifico e divulgativo. L'appuntamento di ottobre si propone, inoltre, di fornire un quadro puntuale e aggiornato sui principali aspetti di natura ambientale, culturale, legislativa, qualitativa e di sicurezza alimentare riguardanti i prodotti alimentari della filiera del mare, che saranno presentati e discussi in 3 sessioni distinte. La prima sarà dedicata agli aspetti storici, produttivi e nutrizionali (venerdì 3 ottobre ore 9), la seconda ai rischi sanitari associati al consumo dei prodotti (venerdì 3 ottobre ore 15,30) e la terza ai controlli sanitari, etichettatura, tracciabilità, frodi, gestione delle non conformità (sabato 4 ottobre ore 9).

«I principali obiettivi – spiega Sebastiano Virgilio, responsabile scientifico dell'evento – sono quelli di rappresentare lo stato dell’arte delle attuali conoscenze sui principali aspetti di natura sanitaria e ambientale dei prodotti della filiera alimentare del mare. Quindi quelli di fornire elementi di corretta gestione delle “non conformità” di natura sanitaria e commerciale riscontrabili sui prodotti ittici». «Nell’ambito delle varie filiere alimentari – afferma Antonello Usai, direttore generale dell'Izs Sardegna – quella ittica assume nel nostro Paese una particolare rilevanza, in quanto il mare e i suoi prodotti fanno parte da sempre della nostra tradizione alimentare. Ecco allora, che questo evento consentirà di affrontare problematiche sanitarie, nuove e tradizionali, dei prodotti alimentari della filiera del mare e dell’ambiente di produzione». Il convegno mira, inoltre, a un miglioramento delle conoscenze tecnico-scientifiche degli aspetti sanitari relativi ai prodotti della pesca e delle metodologie di corretta attuazione e gestione degli adempimenti richiesti dalla normativa vigente in materia di sicurezza alimentare.
Commenti
19/1/2017
Specie ittiche difficili da trovare sulle nostre tavole e sui banchi delle pescherie. La Guardia costiera di Porto Torres ha sequestrato questa mattina oltre 20 chili di pesce privo di tracciabilità multando con una sanzione amministrazione di 1500 euro il titolare di nazionalità cinese di una rivendita di prodotti alimentari orientali, in località Predda Niedda
29/12/2016
Programma “Porto Dentro”: sabato 31 le associazioni consegneranno degli attestati ai pescatori ancora in attività, ai pensionati, ed in memoria, ai familiari di coloro che non sono più in vita
© 2000-2017 Mediatica sas