Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCiclismo › Downhill: l’algherese Palomba campione regionale
A.B. 22 settembre 2014
Il portacolori della Mistral Dh Team si aggiudica la terza ed ultima prova di campionato regionale e si laurea campione sardo di categoria e della classifica assoluta
Downhill: l’algherese Palomba campione regionale


ALGHERO – Nel week end, il Parco Lu Cantaru, in località La Corte, ha ospitato la terza ed ultima gara di campionato sardo di Downhill. Alla manifestazione, organizzata dalla Mistral Dh Team Alghero, si sono presentati circa cinquanta atleti provenienti da tutta l’Isola. La partenza si collocava in cima al Parco, a circa 400metri di altezza, un percorso veloce che presentava molti drop e con una lunghezza complessiva di 1,3chilometri.

Il vincitore della classifica assoluta è l’algherese Igor Palomba, della Mistral Dh Team, che strappa il miglior tempo nelle due manche a disposizione e si laurea anche campione sardo. Secondo classificato è Davide Palazzari (Spakkaruote di Carbonia), seguito da Francesco Boi (Team Asd Backflip Sinnai). Nella singole categorie, la compagine algherese strappa strepitose vittorie nella categoria ”Master 1”, con Emiliano Musselli, che si laurea anche lui campione sardo di categoria per la quindicesima volta; nella categoria “Under 23” con Igor Palomba; nella categoria “Esordienti” con Enrico di Cesare. Seconda posizione nella categoria “Elite” per Andrea Delugas; secondo e terzo posto tra i Master 1 per i sassaresi Gabriele Casu e Costantino Fadda; quinto nell’“Elite” Gabriele Bagatti e sesto nella “Elite Master” l’algherese Francesco Frau.

Grazie a tutti questi risultati, la Mistral Dh Team Alghero si colloca in seconda posizione nella categoria delle società sportive, battuta dalla Gs Zema Olbia-Tempio. Il presidente della Mistral Dh Team Alghero ha quindi fatto i complimenti a tutti i suoi atleti, ringraziando tutte le persone che hanno collaborato con la sua società, soprattutto al proprietario del Parco Lu Cantaru Agostino Deroma ed agli sponsor «che ci hanno permesso di organizzare una bella manifestazione sportiva».

Nella foto: Igor Palomba
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas