Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteEnogastronomia › Alghero invita a tavola il Trentino
D.C. 24 settembre 2014
Domenica 5 ottobre, presso l'Hotel Carlos V di Alghero, gli chef del Trentino e di Alghero si incontreranno per un confronto amichevole, che permetterà loro di far conoscere i prodotti tipici delle rispettive regioni
Alghero invita a tavola il Trentino


ALGHERO - L’enogastronomia del Trentino e della Sardegna saranno protagoniste, domenica 5 ottobre, dell'hotel Carlos V di Alghero, dove i ristoranti "Da Pino" di San Michele all’Adige e l'"Emperador" di Alghero si riuniranno per un confronto amichevole. L'iniziativa è stata proposta dall’associazione "Ristoranti Regionali – Cucina Doc" che, fin dai primi anni settanta, hanno cercato di promuovere l’enogastronomia regionale, intesa come espressione di cultura ed elemento essenziale all’offerta turistica del nostro paese.

A contribuire alla realizzazione dell'evento anche la Fondazione Meta di Alghero, mentre numerosi ristoranti, aziende vinicole ed alimentari, giornalisti della stampa quotidiana e di settore, saranno gli ospiti prediletti del gemellaggio. Il programma si svilupperà in tre giorni e prevederà un tour della città, un'escursione lungo il golfo fino a Capocaccia e una visita alla necropoli di Anghelu Ruju.

Dopodiché gli ospiti conosceranno i piatti della cucina algherese, capace di spaziare tra specialità di terra e di mare, presso i locali associati a Ristoranti Regionali e la produzione vinicola locale, attraverso visite della Cantina Santa Maria la Palma. Per quanto riguarda il gemellaggio invece, questo sarà aperto da eccellenze enogastronomiche, quali il "Trentingrana Dop", prodotto di montagna senza conservanti, derivato da latte di bovine alimentate esclusivamente con foraggio e mangimi privi di Ogm e i formaggi del Trentino abbinati ad "Akenta Brut", l’ultimo nato nella Cantina Santa Maria la Palma, battezzato con l’acronimo dell’augurio sardo “ A chent’annos”, protagonista del progetto di affinamento nelle profondità marine dell’area protetta di Capo Caccia- Isola Piana.

Queste prelibatezze saranno servite all’aperitivo approntato nella terrazza panoramica dell’hotel, che si affaccia sulla Riviera del Corallo. Gli chef Giuseppe Prencipe, per il Trentino, e Mauricio Marra per la Sardegna proporranno quindi ricette realizzate con prodotti tipici delle rispettive regioni, interpretate con innovazione e creatività.
Commenti
24/8/2016
Domenica 28 agosto lo street food concluderà l’edizione sarda dell’Heinz Beck Food Festival
© 2000-2016 Mediatica sas