Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaArresti › Notte di alcool e mal d´amore, algherese arrestato
S.A. 25 settembre 2014
Si è ubriacato per dimenticare la fine di una storia d´amore ma il finale è stato ancora più disastroso per un algherese di 36 anni arrestato dai carabinieri
Notte di alcool e mal d´amore, algherese arrestato


ALGHERO - Si è ubriacato per dimenticare la fine di una storia d'amore ma il finale è stato ancora più disastroso per un algherese di 36 anni. L'uomo vagava per la città e i bar completamente ubriaco quando ha iniziato a diventare molesto e qualche passante ha avvisato i carabinieri.

All'arrivo dei militari, il giovane ha reagito in maniera violenta e li ha aggrediti a calci e spintoni. Dopo aver passato la notte nella Caserma di via Don Minzoni e smaltita la sbornia, il 36enne, assistito dall'avvocato Danilo Mattana, al risveglio non ricordava nulla e ha chiesto scusa per il suo comportamento.

Fa il pescatore di mestiere e non risultano precedenti a suo carico. Anche per questo il giudice Teresa Castangia l'indomani ha convalidato l'arresto e lo ha rimesso in libertà.
Commenti
12:02
I Carabinieri della Stazione di San Nicolò Gerrei hanno sorpreso due persone, padre e figlio, nella piantagione. Sequestrate una quarantina di piante di cannabis
14:43
Il 43enne romeno Tudor Gramisteanu è stato arrestato lunedì sera dai Carabinieri della locale Stazione con l´accusa di tentato furto aggravato
23/8/2016
Sono decine le telefonate con richieste di intervento per furti commessi tra gli ombrelloni. L´ultimo caso ieri pomeriggio: due migranti 16enni sono stati denunciati
22/8/2016
Si inizia a fare luce sull'omicidio avvenuto sabato mattina in località Sa Vadde de S'Apara. Circa un'ora dopo l'omicidio, Gaetano Porcu, fratello minore dell'ucciso Antonio, si è costituito in caserma
22/8/2016
I Carabinieri hanno arrestato un 35enne, con le accuse di lesioni aggravate, violazione di domicilio e porto di oggetti per offendere
© 2000-2016 Mediatica sas