Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportRugby › Amatori Rugby: ecco Ostberg, Lupi e Ceglia
Red 27 settembre 2014
Settembre, mese di arrivi in casa Amatori Alghero. Per la prima squadra Ostberg, Lupi e Ceglia. Si avvicina l’esordio in campionato con il Parabiago
Amatori Rugby: ecco Ostberg, Lupi e Ceglia


ALGHERO - La grande famiglia della palla ovale algherese continua ad affollare l’impianto di Maria Pia per la preparazione atletica che precede l’inizio dei vari campionati. Dalla prima squadra Amatori alle compagini giovanili, si lavora alacremente in vista degli impegni agonistici. L’accordo tecnico-federale tra la storica società rugbistica algherese guidata dal presidente Franco Badessi e quella assai più giovane presieduta da Giovanni Delrio, sta dando una nuova prospettiva per il futuro di questo sport che ad Alghero è amato e seguito da molti, visti anche i trascorsi in Serie A.

Settembre è stato il mese degli arrivi per i nuovi giocatori che hanno scelto di indossare quest’anno la maglia giallo nera dell’Amatori. Intanto è giunto direttamente dagli Usa, la giovane e talentuosa II linea americana, Christian Ostberg. Una promessa della palla ovale a stelle e strisce. Oltre lui, Anversa, potrà contare anche su altri due validi elementi Michele Lupi e Antonio Ceglia. Il primo, romano classe ’90, ricopre il ruolo di II /III linea.

Il suo club, fino all’approdo nella compagine algherese, è stato sempre l’Unione Rugby Capitolina. L’altro nuovo arrivo è invece il pilone campano Ceglia. Il talentuoso ventenne di Benevento ha vestito la maglia della sua città per diverse stagioni e adesso, per questioni di lavoro che lo hanno portato nell’Isola, ha deciso di indossare quella della squadra algherese. Intanto la formazione si prepara per il primo impegno ufficiale in campionato e domani pomeriggio (domenica 28 settembre) farà visita ai cugini del Capoterra per un’ amichevole. Il 5 ottobre poi il via con l’Amatori che giocherà sul campo del Parabiago.
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas