Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaLavoro › Lavoratori Sogeaal sabato in sciopero
S.A. 27 settembre 2014
Si sono astenuti dalle mansioni lavorative i dipendenti che aderiscono alle sigle sindacali Uiltrasporti e Ugl. Nessuna partecipazione, invece, da parte di Filt-Cgil e Fit-Cisl. Rivendicazioni sugli orari e l´operato della società di gestione
Lavoratori Sogeaal sabato in sciopero


ALGHERO - I lavoratori Sogeaal hannio scioperato sabato in Aeroporto in aperta contestazione alla società di gestione dello scalo algherese. Si sono astenuti dalle mansioni i dipendenti che aderiscono alle sigle sindacali Uiltrasporti e Ugl. Nessuna partecipazione, invece, da parte di Filt-Cgil e Fit-Cisl.

«Non hanno risposto ne dato alcun contributo nelle diverse fasi della procedura» afferma Mastino delegato della segreteria regionale della Uiltrasporti. «Il clima in Aeroporto si fa sempre più teso fra minacce e azioni censorie più o meno velate» denunciano i due sindacati in sciopero che lo avrebbero evitato «con un atteggiamento aziendale differente, responsabile di aver sposato una linea di ottusa intransigenza rispetto a legittime richieste».

«Atteggiamento che conferma - secondo loro - le ragioni delle aspre critiche dell'ultimo mese nei confronti dei vertici Sogeaal, nel silenzio della Proprietà, sicuramente impegnata in altre vertenze più urgenti come quella di Meridiana, oggi unico interlocutore credibile per evitare il tracollo». Le rivendicazioni riguardano diverse questioni: dagli orari, al part time, dalle discriminazioni al Bilancio Esercizio 2013; fino dall'essenza Piano industriale.

Nella foto: lavoratori scioperano all'interno dello scalo
Commenti
16:22
La denuncia dell´ O.S.A.P.P. descrive una situazione «oramai divenuta insostenibile» nel carcere sassarese, e il segretario regionale annuncia una mobilitazione della categoria
12:07
«Dopo il lavoro svolto in questi mesi dall’Assessorato insieme alle parti sociali, accogliamo con favore la chiusura dell’accordo tra sindacati e azienda per il mantenimento produttivo e la salvaguardia dell’occupazione alla Sarmed di Villacidro», ha dichiarato l’assessore regionale dell’Industria Maria Grazia Piras
26/9/2016
La vicenda dell’azienda di Macchiareddu, che qualche settimana fa ha annunciato di voler dismettere gli stabilimenti di Assemini e di Avezzano e che proprio oggi ha comunicato l’avvio della procedura di licenziamento collettivo, è stata affrontata in un incontro tra l’assessore regionale dell’Industria Maria Grazia Piras, i sindacati e le Rsu
26/9/2016
L’assessore regionale dell’Industria Maria Grazia Piras ha incontrato la società Clea, Confindustria Sardegna settentrionale e le organizzazioni sindacali per analizzare la situazione della società e la richiesta da parte dell’azienda di ricorrere alla procedura per la messa in mobilità di un consistente numero di lavoratori
© 2000-2016 Mediatica sas