Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaViabilità › «Rotatorie, bugie con le gambe corte»
S.A. 29 settembre 2014
Così il gruppo consiliare di Forza Italia ritorna sulla questione rotatorie ad Alghero
«Rotatorie, bugie con le gambe corte»


«Non corrisponde al vero quanto dichiarato dal primo cittadino, probabilmente mal documentato sull’argomento, quando afferma pubblicamente che la Giunta ha esteso il progetto previsto per la esecuzione di una rotatoria, in corrispondenza dell’incrocio fra Via Vittorio Emanuele e Via Aldo Moro, alla realizzazione di ulteriori due rotatorie senza modificare lo stanziamento originario». Così il gruppo consiliare di Forza Italia ritorna sulla questione rotatorie ad Alghero su cui assimilano le dichiarazioni dell'attuale giunta al proverbio "le bugue hanno le gambe corte" [LEGGI] e [LEGGI].

«Dagli atti depositati presso gli uffici - spiegano i consiglieri Pirisi, Camerada e Pais, risulta che l’intervento previsto dall’amministrazione Tedde prevedeva due rotatorie su Via Vittorio Emanuele oltre ad un insieme omogeneo di interventi. Interventi considerati strategici dai tecnici comunali al fine di migliorarne la viabilità complessiva e garantire maggiori margini di sicurezza lungo i tanti punti critici, tristemente famosi, presenti nel tratto di strada che si snoda dal centro fino a Galboneddu».

I tre esponenti dell'opposizione difendono il «progetto disconosciuto» che prevedeva: la realizzazione di una rotatoria in corrispondenza fra Via Vittorio Emanuele - Via Aldo Moro – Via Barracu, la messa in sicurezza, attraverso un sistema di spartitraffico, dell’accesso al quartiere Caragol «che con i recenti insediamenti abitativi ha visto crescere il numero dei cittadini residenti determinando un forte aumento del traffico veicolare verso l’unico accesso al rione in corrispondenza di Via Vittorio Emanuele».

Prevista nel primo elaborato anche una seconda rotatoria in corrispondenza della zona artigianale di Galboneddu «area interessata da una notevole flusso automobilistico in ragione dell’aumento delle attività commerciali ed artigianali insediatesi negli ultimi anni»; oltre al «ripristino dell’area compresa fra Via Vittorio Emanuele – Via Barraccu – Via De Curtis – Via XX Settembre da destinare a parcheggio di interscambio per auto e bus al fine di alleggerire il traffico verso il centro della città».

«Affermare che l’importo di 491.000 Euro doveva servire per realizzare un’unica rotatoria è palesemente falso e manifesta ancora una volta la precisa volontà di screditare l’impegno per la città svolto dalle precedenti amministrazioni e l’attribuzione di falsi meriti verso il Sindaco. Impegno che ha consentito all’attuale governo di trovare pronti all’attuazione una moltitudine di progettualità che aspettano solo di essere messe in opera» concludono da Forza Italia.

Nella foto: Maurizio Pirisi, consigliere comunale di Forza Italia ed ex assessore
Commenti
16:05
Presenti oggi all´inaugurazione la moglie Carme Dalmau, il figlio Rafael. Pere Català è stato ricordato soprattutto per la sua forte passione che lo ha legato a tanti algheresi con cui ha intrattenuto rapporti e condiviso studi
© 2000-2016 Mediatica sas