Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCiclismo › Alghero Bike, podio per Roberto Delrio
S.A. 30 settembre 2014
Il capitano della squadra algherese ancora sul podio nella Marathon di Morgongiori
Alghero Bike, podio per Roberto Delrio


ALGHERO - Domenica 28 Settembre si è disputata a Morgongiori sulle pendici del monte Arci la 10^ edizione della Granfondo Is Trebinas organizzata dalla società Arkitano mtb club. La gara valevole come 2^ Prova per il Campionato Sardo di Mountainbike specialità Marathon, era divisa in tre percorsi: il lungo di 68 km, Point to point da 36 km ed quello non competitivo di 22 km. Ben 400 le presenze suddivise nelle varie categorie e percorsi.

Ai nastri di partenza di un percorso già in salita dall'inizio (ma con condizioni ottimali per la splendida giornata) sette atleti algheresi. Il primo tra loro a tagliare il traguardo dopo 3h:43' è stato il master 4 Giuliano Carta, tornato alle gare dopo l'incidente di Gennaio, che si è piazzato 29° assoluto e 4° di categoria sfiorando il podio per soli 20" secondi. Dopo 3h:57' ha terminato Pietrino Corrias (46° assoluto e 4° di categoria nella master 5), anche lui a due passi dal podio. A seguire Danilo Pisoni 50° assoluto in 4h:00' e 14° dei master 3, poi il capitano Roberto Delrio 52° assoluto in 4h:04'che gli ha permesso il 2° gradino del podio nella master 6, poi Giampiero Nieddu 62° assoluto in 4h:08' in 9^ posizione nella master 4, attardato purtroppo da una brutta contrattura che lo ha costretto a rallentare vistosamente.

A seguire Tore G. 70° assoluto in 4h:16', 10° nella categoria master 5 anche lui con problemi al deragliatore, e per finire Renato Merella 75° assoluto in 4h:29' ed 11° nella master 5 alle prese con un forte mal di schiena durante la seconda metà del percorso. Discorso a parte per il percorso Point to Point partito un paio di minuti dopo la Marathon con 6 atleti dell’Alghero Bike dietro i nastri di partenza. Dopo 1h:56' l'arrivo di Luciano Catogno al 42° assoluto e 7° nella master 4, dopo pochi secondi Diego Donapai 46° assoluto in 1h:56' ma con ben 6 km in più a causa di una segnalazione errata nel percorso quando viaggiava in prima posizione nella master 2.

Alcuni minuti dopo l’arrivo di Cristian Calabria 124° assoluto e 35° nella master 2 con un tempo di 2h:10', più attardato in 2h:24' e 34° nella master 3, il debuttante Massimo Cossu alla prima assoluta. Purtroppo gara sfortunata per il maestro Claudio Amendola che ha dovuto abbandonare dopo pochi km per la rottura della catena, come per Gianni Loi che ha affrontato la gara con una mano infortunata ma si è dovuto arrebdere dopo pochi minuti. Come sempre grande supporto della tifoseria algherese che ormai segue i propri atleti ogni domenica in giro per la Sardegna. Prossimo appuntamento domenica 5 Ottobre a Orosei.

Nella foto: il capitano Roberto Delrio
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas