Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaOpere › «Fertilia, ora facciamo bene e in fretta»
S.A. 1 ottobre 2014
Così Mario Bruno commenta la delibera licenziata dalla Giunta regionale sullo sblocco dei finanziamenti per la borgata algherese
«Fertilia, ora facciamo bene e in fretta»


ALGHERO - «Si tratta di un primo importante risultato che premia la costanza e determinazione portata avanti in questi mesi di assiduo lavoro con gli uffici regionali competenti, al cui assessore Erriu va un particolare ringraziamento per la concretezza e operatività dimostrata anche in questa occasione. La delibera di giunta che sblocca definitivamente l'azione 1 del progetto di riqualificazione della Città di Fondazione di Fertilia prevede il passaggio al Comune del Cineteatro, la Casa del Fascio e l'ex Torre littoria, a cui seguiranno gli altri immobili inseriti nel progetto di riutilizzo in chiave di marketing territoriale».

Così Mario Bruno saluta la delibera licenziata dalla Giunta presieduta da Francesco Pigliaru [LEGGI]. C'è la concreta possibilità d'inserire anche l'ex hotel Bellavista tra gli immobili in cessione, con l'opportunità di vendita dell'area per contribuire a realizzare il progetto per il quale la Regione ha già stanziato due milioni di euro.

«Un modo per dare un senso di rinascita di Fertilia e per contribuire ad avviare lo sviluppo economico del territorio dopo anni di abbandono» sottolinea il Sindaco di Alghero che già in passato si era battuto in Consiglio regionale affinché non venissero persi i fondi. «Si riprende infatti un iter fermo dal 2009, per il quale l'ex giunta Soru aveva speso energie e risorse. Adesso bisogna fare bene e in fretta, si tratta di beni che hanno enormi potenzialità anche in chiave turistica, ma che non possono più rimanere abbandonati com’è avvenuto in questi anni».

Diverse sono le opportunità che potrebbero delinearsi in modo concreto, tra queste lo sviluppo e l'attuazione del progetto di rinascita ad Alghero delle manifestazioni internazionali legate al cinema e al teatro. Uno dei programmi di qualità che la riqualificazione di Fertilia potrebbe dare vita con il recupero funzionale dello storico cineteatro, un riappropriarsi del prestigio e della tradizione che si integrerebbe con lo sviluppo del settore legato alla nautica, al turismo culturale e ambientale congiuntamente al rilancio del Parco di Porto Conte.

Nella foto: Mario Bruno firma il Protocollo d'intesa con l'assessore Erriu alla presenza del segretario generale Puledda
Commenti
12:03
Il Comune di Oristano ha avviato le procedure per la risoluzione del contratto con la cooperativa sociale L’Ideale di Mogoro per il mancato completamento delle case dell’acqua e l’avvio del relativo servizio
© 2000-2016 Mediatica sas