Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCalcio › Coppa Italia: Fertilia stoppato dal Castelsardo
Antonio Sini 2 ottobre 2014
Finisce in parità per 1-1 la prima gara del triangolare, con l’Alghero che riposava. Al gol di Fadda ha ribattuto Farina
Coppa Italia: Fertilia stoppato dal Castelsardo


ALGHERO – Nella prima sfida del triangolare valido per i quarti di finale di Coppa Italia di Eccellenza, Fertilia e Castelsardo hanno pareggiato per 1-1. Partita giocata al piccolo trotto, da due formazioni che hanno più la testa al campionato che alla coppa. Le partite infrasettimanali si susseguono a ritmo vertiginoso e da due mesi i giocatori praticamente non tirano il fiato, fra partite di campionato e Coppa Italia. Un tour de force. Gialloblu e castellanesi, insieme all’Alghero, giocano in un triangolare dove si qualifica chi realizza più punti. Il pareggio al Mariotti costringe il Fertilia a giocare fra sette giorni in casa…dei giallorossi, che poi chiuderanno in casa del Castelsardo fra due settimane.

Lavecchia e compagni si sono presentati alla partita con molte novità: ancora giovanissimi alla ribalta, ma ormai il tutto non fa più notizia. Schierati dal primo minuto Fiocca, Meloni, e nel secondo tempo ha fatto il suo esordio un altro allievo, Chessa. Il tecnico Lavecchia stavolta si è accomodato in panchina; per lui domenica non ci sarà partita, poiché squalificato. Out anche Mattia Spano, per lui riposo forzato e dubbi per un’altra distorsione sul ginocchio che sta creando problemi. Un’ora di partita per Palmisano, che comincia ad avere minuti sulle gambe e reclama un posto fisso in squadra.

Nel primo tempo, un tonico Fertilia è passato in vantaggio grazie a un gol realizzato direttamente su calcio di punizione da Fadda, dopo sei minuti di gioco. Non riesce a piazzare il colpo del ko al 20’ con Pippia, servito direttamente dal portiere avversario Esposito. Ancora Pippia al 25 servito da Bozzo non inquadra la porta da ottima posizione. Al 32’, gli ospiti protestano vibratamente per un sospetto fallo di mano in area di Dongu, vorrebbero il calcio di rigore, ma l’arbitro Loi di Oristano è inflessibile. Al 40’, Soggiu si fa notare per un brutto fallo commesso su Fadda, che scatena le proteste dei locali. La seconda frazione di gioco non offre grandi impennate nel gioco, il Fertilia tiene il campo e il Castelsardo gestisce il minimo svantaggio. Il tecnico ospite Baiardo si inventa una doppia sostituzione , manda in campo due pezzi da novanta, Piga e Palmas, e la partita cambia di registro. Gli ospiti che cominciavano a prendere confidenza con la metà capo locale, pressa con insistenza, e il forcing da i suoi frutti all’83’, quando Farina da pochi passi, mette in rete la palla del pareggio. Per il Castelsardo, missione compiuta, con il massimo profitto e il minimo sforzo, e il Fertilia a masticare amaro, visto che prima ha sprecato poi ha dovuto subire il ritorno di una formazione che nelle sue fila ha giocatori di valore assoluto per la categoria.

FERTILIA - CASTELSARDO 1-1:
FERTILIA: Rassu, Fiocca, Fadda, Meloni, Dongu, Paolo Carboni, Andrea Gnani, Palmisano (30’st Silvio Gnani), Bozzo (25’st Scognamillo), Marco Carboni, Pippia (1’st Chessa). Allenatore Gigi Lavecchia.
CASTELSARDO: Esposito, Nantenaina, Pala, Abozzi, Garrucciu, Rusani, Farina, Soggiu, Sechi, Mulas, Di Maggio. Allenatore Baiardo.
ARBITRO: Loi di Oristano.
RETI: 7’ Fadda, 38’st Farina.

Nella foto Alessio Fadda autore della rete del Fertilia
Commenti
28/7/2016
Prevista per la tarda serata di oggi una riunione del Consiglio Direttivo della società giallorossa, che potrebbe portare alla scelta del nuovo tecnico
28/7/2016
La 37enne di Quartu Sant´Elena torna ad indossare la maglia rossoblu dopo quattro stagione. La squadra di mister Tore Arca inizia a prendere forma
© 2000-2016 Mediatica sas