Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Salta Commissione: delusi i cittadini di Porto Conte
S.A. 2 ottobre 2014
L´adunanza era in programma mercoledì e avrebbe dovuto trattare la questione aperta su Porto Conte. Delusione da parte del Comitato Rinascita della Bonifica che chiede tempi certi al sindaco Bruno
Salta Commissione: delusi i cittadini di Porto Conte


ALGHERO - La Commissione toponomastica di Alghero è rinviata a data da destinarsi. L'adunanza era in programma mercoledì e avrebbe dovuto trattare la questione aperta su Porto Conte.

Delusione da parte del Comitato Rinascita della Bonifica che commenta così: «il sindaco Mario Bruno ha oggi la possibilità di fare in pochi mesi e in un periodo di vacche magre, quello che il suo predecessore Marco Tedde non è riuscito a fare in 10 anni in periodi di vacche grasse: registrare e posizionare i cartelli con i nomi delle vie nell'agro di Alghero. Si tratta di un segnale di distensione verso un territorio talmente esasperato dalla malapolitica del passato tanto da richiedere la separazione da Alghero, con iter in corso, attraverso l'istituzione del nuovo Comune di Porto Conte».

«E' quasi tutto pronto: ogni cartello delle vie, compreso il posizionamento, dovrebbe costare da un minimo di 80 a un massimo di 150 euro. Ricordiamo che oggi i mezzi di soccorso, i corrieri, i turisti e tutti coloro che necessitano di un riferimento per raggiungere la destinazione desiderata in agro sono costretti a brancolare nel buio, con perdite di tempo che sono costate e costeranno ancora vite umane se non si pone presto rimedio» riferiscono dal Comitato che ricordano la visita dell'assessore Natacha Lampis, in cui aveva richiesto un primo intervento semplice da attuare al più presto in agro. «Le abbiamo risposto la toponomastica in Bonifica e la Lampis si è impegnata a portare a termine la sua prima e unica missione sino ad ora assegnata. I mesi passano, auspichiamo che dalle parole si passi rapidamente ai fatti. Per ora l'ultima Commissione Toponomastica è stata rinviata a tempo indeterminato. Chiediamo ora all'assessore Natacha Lampis e al Sindaco Mario Bruno di prendere un impegno temporale concreto: una data certa entro la quale saranno in grado di far registrare e posizionare i cartelli con i nomi delle vie nell'agro».

Nella foto: Tonina Desogos, presidente del Comitato Rinascita della Bonifica
Commenti
24/3/2017
Il consigliere del Partito democratico Massimo Cossu sulla vicenda dell´ex dirigente Garau: «E´ assurdo anche da parte di questa amministrazione far passare il messaggio - aggiunge Cossu - che tale vicenda possa essere la principale causa di una mancata approvazione del bilancio nei tempi dovuti, dato che tutti e da tempo ne erano a conoscenza e che a oggi non è stata convocata una sola commissione apposita»
19:31
Dalla Giunta comunale, via libera a tre proposte da presentare alla discussione nel Consiglio comunale di Sassari
23/3/2017
Reintegro e risarcimento pari alle retribuzioni dovute all’ex dirigente dell’area Ambiente del Comune di Porto Torres, Marcello Garau. La Corte d’appello di Cagliari sezione Lavoro, ha emesso questa mattina la sentenza che reinserisce l’ex dirigente illegittimamente licenziato sei anni fa
23/3/2017
Il sindaco Settimo Nizzi ha ufficializzato ieri l´assegnazione della delega alla 58enne di Lanusei, dirigente comunale di Golfo Aranci e consigliere comunale di Olbia, grazie ai 122 voti raccolti
24/3/2017
Il Movimento 5 stelle presenta una mozione di sfiducia in Consiglio comunale contro il sindaco di Sassari. Serviranno almeno quattordici firme per convocare la massima assise cittadina sull´argomento
23/3/2017
Il Consiglio comunale di Oristano, su proposta dell’assessore al Patrimonio Giuseppina Uda, ha approvato l’atto fondamentale per la permuta dell’Hospice realizzato dal Comune di Oristano con la parte del Palazzo Paderi-Dessì di proprietà della Assl n.5
© 2000-2017 Mediatica sas