Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAeroporto › Ue, Pigliaru conferma il sostegno al low-cost
A.B. 2 ottobre 2014
«Il mondo va verso il low cost e noi siamo interessati, e molto, a sostenerne un rapido e forte sviluppo», commenta il presidente della Regione Autonoma della Sardegna
Ue, Pigliaru conferma il sostegno al low-cost


ALGHERO - «Il mondo va verso il low cost e noi siamo interessati, e molto, a sostenerne un rapido e forte sviluppo. Il low cost è un vantaggio enorme per chi come noi vive su un'Isola, ne siamo ben consapevoli. Significa portare qui moltissimi turisti e nello stesso tempo permettere ai sardi di poter viaggiare verso un gran numero di destinazioni». Questo il primo commento del presidente della Regione Autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru.

«Le regole dell'Unione Europea – prosegue il governatore isolano - sono cambiate solo qualche mese fa; nostro compito è trovare il modo, nel rispetto delle norme, perché il ruolo del low cost non sia in alcun modo ridimensionato, ma al contrario potenziato. Stiamo lavorando a pieno ritmo su questo e lo stiamo facendo nell'ottica di apertura e di pari opportunità per tutti che è propria di questa Giunta su tutti i fronti. L'assessore Deiana ha la nostra piena fiducia e tutte le carte in regola per seguire questo percorso».

«Il servizio esercitato dalle compagnie low cost è fondamentale e strategico e per questo non abbiamo nessuna intenzione di rinunciarvi», ha dichiarato l’assessore regionale dei Trasporti Massimo Deiana, giovedì a Bruxelles dinanzi alla Direzione Generale Concorrenza della Commissione Europea per discutere sulla procedura di infrazione riferita alla legge regionale 10 del 2010. «L’Assessorato dei Trasporti supporterà e sosterrà le low cost con strumenti adeguati, necessariamente compatibili sotto il profilo del Diritto comunitario», ha concluso il delegato regionale ai Trasporti.

Nella foto: il presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru
Commenti
27/6/2016
L’annuncio arriva dall’aeroporto di Levaldigi: il volo verrà gestito dalla compagnia italiana Mistralair, di propietà di Poste Italiane
13:17
Prosegue il caos sull´aeroporto di Olbia, dopo l´accordo che ha sancito il licenziamento di 406 “esuberi”. Per il secondo giorno, diversi voli annullati o in ritardo
17:26
Nei suoi sei punti citati ha evidenziato le azioni intraprese in più anni da un’organizzazione con “centinaia di soggetti” per utilizzare i fondi POR 2000/2006. L’assessore al bilancio era l’attuale presidente Prof. Pigliaru. Per questa programmazione vennero presentate 11569 manifestazioni di interesse e 199 progetti integrati
10:05
Così interviene l´assessore dei Trasporti Massimo Deiana a proposito della vertenza Meridiana, all´indomani della firma con Qatar Airways e le proteste di ieri nello scalo di Olbia
27/6/2016
Il minestrone di elucubrazioni, probabilmente frutto di una notte insonne del geometra Cadinu mi ha costretto a rispolverare file vecchi di dieci anni e rinunciare a qualche minuto di relax, e questa é stata la cosa più fastidiosa, per spazzar via la sua montagna di insulsaggini, messe insieme non si sa bene con quale scopo, ma che diffuse sul web acquisiscono un peso che certamente non meritano
27/6/2016
Lo ha dichiarato Ugo Cappellacci, coordinatore regionale di Forza Italia commentando i dati di Maggio diffusi da Assaeroporti: meno 31,7% ad Alghero, meno 6,3% a Cagliari
28/6/2016
Sono tanti gli assistenti di volo che hanno presentato certificati di malattia: il risultato è la cancellazione di sette voli in partenza e sette in arrivo, mentre quattro sono stati rinviati di ore
27/6/2016
E´ l´unico aeroporto sardo a crescere a maggio. Il Costa Smeralda segna un +5,8% nei movimenti (2.139) e un +12,3% per i passeggeri (197.030). Sono i dati di Assaeroporti rispetto allo stesso mese dello scorso anno
27/6/2016
Confermato il consiglio d’amministrazione che resterà in carica fina all’approvazione del bilancio 2016. Il bilancio Sogaer per l’annualità 2015, approvato durante l’assemblea tenuta questo pomeriggio, si è chiuso con un utile di 2.109.011 Euro
27/6/2016
Se Qatar accetta le osservazioni sindacali si può procedere con l´accordo definitivo; se rifiuta salta tutto e da oggi partono i licenziamenti
© 2000-2016 Mediatica sas