Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaAeroporto › «La Sardegna deve puntare sulle rotte internazionali»
A.B. 2 ottobre 2014
«I dati rafforzano la convinzione che occorra investire con ulteriore decisione sui collegamenti aerei internazionali e potenziare i collegamenti diretti con i principali mercati-obiettivo europei», dichiara l’assessore regionale Morandi, commentando i dati di traffico relativi ad agosto diffusi da Assaeroporti
«La Sardegna deve puntare sulle rotte internazionali»


CAGLIARI - «I dati diffusi sul traffico aereo verso la Sardegna rafforzano la convinzione che occorra investire con ulteriore decisione sui collegamenti aerei internazionali e potenziare i collegamenti diretti con i principali mercati-obiettivo europei”. L’assessore regionale del Turismo, Artigianato e Commercio, Francesco Morandi, commenta così i dati di traffico relativi al mese di agosto diffusi da Assaeroporti. L’andamento del traffico aereo nei primi otto mesi dell’anno mostra che in Sardegna sono stati trasportati 5258075passeggeri, con un aumento del 3,1percento rispetto allo stesso periodo del 2013; nel periodo gennaio-agosto 2014 tutti gli aeroporti sardi presentano risultati in crescita rispetto all’anno passato (Alghero e Cagliari +1,5percento, Olbia +6,9percento).

Il dato che salta agli occhi è la crescita dei passeggeri internazionali, specie ad Alghero (+6,6percento) e a Olbia (+12,2percento). La crescita del traffico aereo internazionale è in linea con la tendenza degli ultimi anni: anche nel 2014 gli arrivi degli stranieri in Sardegna si attesteranno ad una cifra di poco superiore agli 800mila turisti, dato in costante. ma ancora troppo modesto aumento: «Possiamo raddoppiarli in un anno e cambiare profondamente il sistema di offerta, generando crescita economica e sociale e nuovi posti di lavoro», continua Morandi. Nel quadro delineato dall’esponente della Giunta Pigliaru, gioca un ruolo fondamentale la destinazione delle disponibilità per la “Continuità territoriale 2”: «E' importante fare un uso virtuoso delle risorse, pensando certo ai collegamenti tra la Sardegna e il Continente - dice Morandi - ma valutando con attenzione le opportunità che un rafforzamento dei voli diretti con nuove destinazioni internazionali ci potrebbe offrire».

«La nostra strategia è improntata alla sinergia istituzionale - afferma l'assessore - vede turismo e trasporti come parti essenziali per il rilancio dell’economia e della competitività dell’Isola e guarda oltre i confini nazionali. Sarà determinante fare scelte mirate, tenendo nella massima considerazione il possibile sviluppo di imprese e territori, e valutando con attenzione le opportunità che potrebbe offrire un rafforzamento dei voli diretti con nuove destinazioni internazionali. Lo scenario con cui ci confrontiamo e in cui competono le nostre imprese turistiche è il mondo - conclude Morandi - l’Europa va ormai considerata come un mercato domestico».

Nella foto: l'assessore regionale Francesco Morandi
Commenti
24/3/2017
In attesa di qualche novità e dell'ufficializzazione della summer da parte di Sogeaal, domenica i primi collegamenti internazionali del colosso low cost irlandese dall´aeroporto di Alghero. A questi si aggiungeranno quelli Wizzair (Budapest, Bucarest, Katowice, Varsavia), Smartwings su Praga e probabilmente la novità Europlayas per Madrid e Valencia
16:51 video
Il 4 aprile “click day” per 124 milioni di euro per le imprese, destinate alle aree di crisi non complessa. Le dichiarazioni del sindaco di Alghero Mario Bruno, del presidente del Consorzio Industriale Provinciale di Sassari Pasquale Taula e dell´assessore allo Sviluppo Economico, Ornella Piras
24/3/2017
Oggi, il management della società che gestisce l´aeroporto di Alghero ha ricevuto la visita della Direzione operazioni centro, organo di vigilanza tecnica dell’Enac
24/3/2017
Il prossimo passaggio sarà la pubblicazione dell´avviso relativo nella Gazzetta Ufficiale dell´Unione Europea che darà avvio alla proceduta di affidamento del servizio
23/3/2017
Questa mattina, il ministro dei Trasporti Graziano Delrio ha firmato il decreto di imposizione degli oneri di servizio pubblico sulle rotte della continuità territoriale 1. Ad annunciarlo è stato l´assessore regionale dei Trasporti Massimo Deiana
24/3/2017
Ugo Cappellacci coordinatore regionale di Forza Italia, stigmatizza «la scellerata eliminazione della continuità aerea per Bologna, Torino, Verona e Napoli da parte della giunta dei baroni»
24/3/2017
Così il vice capogruppo di Forza Italia Marco Tedde commenta l’annuncio della firma del decreto sulla continuità territoriale del Ministro Delrio, basato sul vecchio progetto della Giunta Regionale
23/3/2017
L’Eurodeputato Stefano Maullu ha presentato un’interrogazione scritta alla Commissione Europea proprio sul tema della continuità territoriale, dopo gli ennesimi e gravi disagi che hanno colpito i collegamenti aerei da e per la Sardegna
© 2000-2017 Mediatica sas