Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaSportCalcio › Calcio regionale: le decisioni del giudice sportivo
Antonio Burruni 3 ottobre 2014
L’organo disciplinare ha reso note le penalità in relazione alla giornata dei campionati di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria disputata nello scorso fine settimana
Calcio regionale: le decisioni del giudice sportivo


CAGLIARI – Il giudice sportivo ha reso note le decisioni disciplinari in relazione alla giornata dei campionati di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria disputata nello scorso fine settimana. Per il massimo torneo regionale, squalificati per una gara Giuseppe Chiarelli e Simone Farci (Castiadas); Luigi Lavecchia (Fertilia); Cristian Luiu (Latte Dolce); Giovanni Secchi (Taloro Gavoi). Va in regime di diffida Martin Agostini (Fertilia). Inibiti a svolgere ogni attività fino a mercoledì 8 ottobre i dirigenti Davide Capula (Castelsardo) ed Antonello Cardia (Ghilarza). Ammenda di 80euro a carico del Fertilia («per carenza impianto idrico locali spogliatoi») e del Ghilarza («intemperanze del pubblico nei confronti del direttore di gara, al termine della partita». Sanluri-Porto Torres, in programma domenica, viene anticipata a sabato, alle ore 16. Da domenica 12 ottobre, il Valledoria disputerà le gare interne sul campo comunale di Tergu. Inoltre, in base al risultato della prima giornata del triangolare di Coppa Italia, è stato deciso il calendario del secondo e terzo turno. Mercoledì 8 ottobre si disputerà 1945 Alghero-Fertilia, mentre Castelsardo-1945 Alghero è in programma mercoledì 15, sempre alle 16.

Per i due gironi del campionato di Promozione, stop per due turni per Andrea Addari dell’Atletico Uri, Daniele Bove del Carbonia (perché «al termine della gara colpiva con un violento pugno la porta dello spogliatoio del direttore di gara rendendolo inagibile e costringendo quest'ultimo ad utilizzare altro locale») e Lorenzo Marras del Lauras. Salteranno la prossima sfida Giovanni Cuccu (Atletico Uri); Fabio Arrais (Carbonia); Andrea Carta e Nicola Farci (Serramanna); Fabio Pisano (Tergu); Michele Pili (Tonara). Ammenda di 100euro a carico del Lauras (per «intemperanze di un sostenitore della squadra di casa nei confronti di un calciatore della squadra ospitata, fatto oggetto di insulti e gesti gravemente offensivi».

Per i quattro gironi di Prima Categoria, due domeniche senza calcio per Federico Cherchi (Abbasanta), Simone Poddighe (Fulgor Sassari), Giovanni Sedda (Ichnos 2004 Nuoro), Andrea Lombardi (Oristanese), Marco Unali (Oschirese) e Simone Trogu (Santa Giusta). Saltano un turno Filippo Carta (Bonorva); Marco Gaias (Burgos); Andrea Uccheddu (Carloforte); Francesco Peddio (Gennargentu Desulo); Marco Belviso e Giuseppe Puddu (Gonnesa); Francesco Boi (Idolo); Elia Solinas (Oschirese); Luca Sircana (Ottava); Giuseppe Santosuosso (Porto Rotondo); Giovanni Paolo Doro (Tissi); Cristiano Cauli (Tratalias); Marco Lampus (Villasimius). Squalificato fino a mercoledì 15 ottobre l’allenatore del Santa Giusta Roberto Sau, mentre sono stati diffidati i tecnici dell’Oristanese Manolo Costella (perché, «al termine dell'incontro rivolgeva frasi irriguardose al direttore di gara») e del Villasimius Bruno Madeddu. Inibito a svolgere ogni attività fino a mercoledì 22 ottobre il dirigente della Fulgor Sassari Andrea Sechi e, fino al 15, i dirigenti Alessandro Congiu (Abbasanta) e Pier Cristino Paulis (Oristanese). Diffidato il dirigente dell’Iglesias Paolo Andrea Marras. 150euro di ammenda a carico della Fulgor Sassari e 75 per Cardedu, Oschirese, Ottava e Tratalias. Per quanto riguarda le partite in programma domenica, Gennergentu Desulo-Bosa si disputerà alle ore 17, Iglesias-Gonnesa si giocherà sul campo “Ex Casmez”, ed Orione’96-Castor al “G.Polese”, alle 16. Sadali-Gonnosfanadiga, invece, si giocherà al Comunale “San Giuliano” di Villanovatulo domenica 12 ottobre.

Per quanto riguarda gli otto gironi del campionato di Seconda Categoria, il giudice sportivo ha deciso di dare lo 0-3 a tavolino per la sfida Gadoni-Francesco Bellu. Squalifica per due gare per Christian Demelas (Atzara), Luciano Rastelli (La Corte) e Marco Mura (Orunese). Un turno di stop per Fabio Cuccu (Allai); Salvatore Giordano (Ardara); Nicola Di Palma e Raffaele Montalbano (Buggerru); Andrea Fois (Bultei); Marco Spada (Calmedia Bosa); Eugenio Brunu (Chiaramonti’04); Ignazio Perra (Dolianova); Enrico Fogarizzu (Frassati Ozieri); Nourou Diop (Gemini Pirri); Marco Coda (Ilbono); Andrea Casu (Isili); Andrea Piras (Lotzorai); Fabio Perda (Meana Sardo); Matteo Santone (Nora Nuraminis); Michele Poddighe (Ossese); Massimiliano Serra (Palmas’95); Cristian Caddeo (Pietraia Alghero); Giacomo Sanna (Samugheo); Matteo Pinna (Sestu); Maurizio Fadda (Uragano Pirri). Una giornata anche per Manuelito Satta (Nora Nuraminis, perché «al termine della gara protestava eccessivamente nei confronti dell'arbitro». Squalificato fino all’8 ottobre l’allenatore del Atzara Roberto Cadeddu, perché «al termine dell'incontro assumeva comportamento antisportivo». Inibito a svolgere ogni attività fino al 31 dicembre il dirigente dell’Azzurra Monserrato Davide Musiu; fino al 22 ottobre il dirigente del Treselighes Antonello Battuello; fino al 15 ottobre i dirigenti dell’Europa 2008 Domusnovas Antonello Pinna e del Maristella Giuseppino Canessa. Ammenda di 200euro a carico di Azzurra Monserrato e Jupiter, di 75euro per Allai ed Atzara. San Domenico Caniga-Ardara (ore 16) e Bardia-Tuttavista (17), sono anticipate a sabato). Riguardo le partite in programma domenica, Dolianova-Gergei verrà disputata alle ore 15 al comunale “Santa Maria” di Dolianova; Calagonone-Orunese al comunale “Osolai” di Dorgali (alle 16); Erula-Stella Smeralda 2005 al comunale di Tula; San Marco Cabras-Cuglieri al comunale di Baratili San Pietro. La Folgore Oristano disputerà le gare interne sul campo del Centro di Formazione Federale “Sa Rodia”.
Commenti
13:18
La società algherese, al centro di un autentico caso, ha scritto al commissario federale. Tra le soluzioni auspicate, la partecipazione nel girone E di Prima Categoria come diciassettesima squadra
20:04
Il giocatore del Latte Dolce è costantemente seguito e monitorato da specialisti della medicina come Marco Bandiera ed Uccio Casu e sarà rivalutato fra novanta giorni
14:28
Nuova dirigenza distante ed isolata dalla città. Si guardi alle risorse imprenditoriali della città e del territorio
© 2000-2016 Mediatica sas