Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroTurismoManifestazioni › Tre giorni di Oktoberfest ad Alghero
Daria Chiappe 3 ottobre 2014
La tipica festa ottobrina tedesca veste i panni della tradizione sarda e regala al suo pubblico un week-end all’insegna della musica folkloristica e non e della birra locale e tedesca
Tre giorni di Oktoberfest ad Alghero


ALGHERO – È ormai tutto pronto per l’Oktoberfest algherese, giunto quest’anno alla sua seconda edizione, reduce dall'exploit dello scorso anno. Fiumi di birre tedesche, ma non solo, cominceranno dunque a sgorgare in via De Curtis, precisamente nel piazzale in sterrato di fronte al Liceo Scientifico di Alghero, a partire da venerdì sera.

I festeggiamenti si protrarranno poi per tutto il week-end, per concludersi domenica, con un pranzo a base di piatti tipici bavaresi (posti limitati). Prima di allora però l’Oktoberfest, organizzato dal “Caffè del Principe”, in collaborazione con il bar “Miramare” di Alghero, riserverà al suo pubblico due giorni di festa, arricchiti dalla musica della “Smaila’s Band” (venerdì) e dei “Mr. Wine” (sabato).

Domenica, invece, a ravvivare il pranzo sarà il “Coro di Ozieri”, che regalerà alla tipica festa ottobrina tedesca, una connotazione nostrana. A contribuire in tal senso, anche quattro birre sarde che per tutte e tre le giornate “presenzieranno” accanto alle birre provenienti dalla Germania.

Musica, tradizione, birre e pietanze saranno però solo una parte degli ingredienti di un evento pensato, non solo per gli adulti, ma anche per i bambini, che potranno distrarsi e divertirsi nell’area gioco allestita con i gonfiabili, il toro meccanico e lo zucchero filato. Si tratta insomma di una manifestazione adatta a tutta la famiglia, volta ad allungare la stagione estiva, traendo ispirazione dalla realtà tedesca, stavolta rivisitata e impreziosita dai gusti della tradizione sarda.

Nella foto: un'immagine dell'edizione 2013
Commenti
8:55
Ad Alghero tre serate, venerdì 26, sabato 27 e domenica 28, per una incantevole gita in barca, un buon aperitivo e un misterioso omicidio
23/8/2016
La manifestazione inizierà alle 10,30 del mattino con giochi ed intrattenimenti per i più piccoli, dalle ore 17,00 inizieranno le batterie dei cavalli, alle ore 21,00 Fuochi d´artificio e a seguire intrattenimento musicale.
21:54
Due giornate di festa con “Balai beer fest” la manifestazione in programma sabato 27 e domenica 28 dalle ore 12 fino a tarda notte. Nel parco di Balai ci saranno più di 10 stand per degustare oltre 30 varietà di birre artigianali direttamente dal produttore al consumatore e per offrire street food regionali e non solo; rassegna di live e dj set e spettacoli tutte le sere sino all´alba
25/8/2016
I prossimi 26 e 27 Agosto ad Alghero, due serate per riflettere sull´educazione accompagnati dalle parole di Lorenzo Braina e dalle musiche di Donato Cancedda
24/8/2016 video
Per il cantante Eugenio Finardi sembra non sia mai finito il tempo di “mollare le menate e di mettersi a lottare”
19:56
Proseguono le iniziative organizzate o patrocinate dal Comune oristanese. Domani, presentazione del libro di Vanesa Roggeri; domenica, spazio al Torneo Sa Murra
25/8/2016
«Grazie Andrea». Come un eco gli artisti ospiti della manifestazione “Notti di stelle” hanno salutato il cantante scomparso dieci anni fa. Un concerto come un sogno sonoro intorno alla baia di Balai. Parole cantate come fossero magia e note musicali suonate come fossero parole. Così l´ultima serata delle tre “Notti di stelle” dedicata al ricordo di Andrea Parodi, si è conclusa secondo le attese nonostante la mareggiata del mattino
24/8/2016
La borgata di San Giovanni a Sassari celebra e festeggia il santo patrono con quattro giorni di festa, organizzata dall’associazione culturale comitato festeggiamenti San Giovanni Battista, con un ricco programma di eventi religiosi e civili
23/8/2016
Per la prima volta Marina Cafè Noir approda al Poetto, al “buco”, il tratto di spiaggia tra lo stabilimento della Marina Militare e il Lido, luogo/non luogo cagliaritano reso immortale da Sergio Atzeni in ´Bellas Mariposas´ e ripreso da Francesco Abate nel suo ´Mia madre e altre catastrofi´. E proprio il giornalista e scrittore cagliaritano sarà protagonista di questa anteprima
© 2000-2016 Mediatica sas