Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaAmbienteRegione › Acquisti pubblici ecologici: Sardegna eccellenza da imitare
A.B. 3 ottobre 2014
I risultati ottenuti col Piano regionale degli acquisti pubblici ecologici e i programmi che la giunta regionale prevede per consolidare e rilanciare ulteriormente le politiche di sostenibilità ambientale sono stati menzionati quali buone pratiche da tenere ad esempio nel corso del Forum Compraverde, importante appuntamento nazionale tenutosi a Roma
Acquisti pubblici ecologici: Sardegna eccellenza da imitare


CAGLIARI - Regione Sardegna modello di riferimento in tema di acquisti ecocompatibili. I risultati ottenuti col Piano regionale degli acquisti pubblici ecologici ed i programmi che la Giunta Regionale prevede per consolidare e rilanciare ulteriormente le politiche di sostenibilità ambientale sono stati menzionati quali buone pratiche da tenere ad esempio nel corso del “Forum Compraverde”, importante appuntamento nazionale tenutosi a Roma mercoledì e giovedì.

«Questo riscontro, conseguito grazie al coinvolgimento e all’impegno fattivo di tutte le Amministrazioni Provinciali, degli enti parco e di oltre la metà dei comuni della Sardegna, ci sprona a creare sempre più nuove occasioni di sistema per una qualificazione ambientale dei prodotti e dei servizi, puntando sull'innovazione e su una sostenibilità ambientale, economica e sociale che porti alla creazione di nuovi posti di lavoro “green”. Teniamo ben presente che la nuova programmazione comunitaria 2014-2020 prevede la promozione di azioni specifiche finalizzate all’innovazione delle imprese verso prodotti sostenibili ambientalmente», afferma l'assessore regionale della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano.

Gli acquisti pubblici ecologici sono un efficace strumento di politica ambientale ed economica: attraverso gli appalti di beni e servizi a ridotto impatto ambientale, infatti si contribuisce a modificare il modo di consumare e dunque di produrre, determinando un minore consumo di risorse ambientali e orientando le scelte a favore di prodotti green. L'Amministrazione Regionale, grazie alla forte collaborazione tra l'Assessorato della Difesa dell'ambiente (servizio “Savi”) e l'Assessorato degli Enti locali (servizio “Provveditorato”) ha dato il buon esempio acquistando beni a basso impatto ambientale quali strumentazioni informatiche, carta e cancelleria, veicoli oltre ai servizi di fornitura dell’energia e delle pulizie.

Il lavoro di accompagnamento tecnico realizzato a vantaggio delle stazioni appaltanti di comuni, province, enti regionali ed enti parco insieme alla forte determinazione di portare avanti una strategia regionale unitaria, hanno fatto sì che la Sardegna si sia distinta per le buone pratiche attuate. Ottimi i risultati conseguiti dai comuni nell'ambito del premio nazionale “Compraverde”: Ardauli è stato premiato per la “miglior politica di acquisti verdi”; Uta ha ricevuto una menzione speciale per il "miglior bando verde"; Sassari ed Uta hanno ricevuto una menzione speciale per la mensa sostenibile. Infine, il Comune di Berchidda ha ricevuto per il secondo anno consecutivo il Premio “miglior evento sostenibile” per la manifestazione “Time in Jazz”.
Commenti
19:15
Si scontrano quotidianamente con la necessità di spostarsi e con la difficoltà di trovare un volo piuttosto che una nave che con prezzi ragionevoli consenta loro di attraversare il mare. Questo mare così bello e cristallino che fa della mia terra d´origine la prima in Italia nella classifica delle più belle spiagge della penisola, ha rappresentato da sempre un grande limite in termini di pari opportunità per i Sardi
18:54
Se vogliamo nuove infrastrutture e nuova qualità anche nella vitale materia dei Trasporti, dobbiamo cogliere ogni opportunità perché le ragioni della Sardegna siano ben presenti alle Istituzioni nazionali ed internazionali
19:00
Il G7 è un evento planetario, che sia stato organizzato a Cagliari è già di per sé un risultato che offre alla città una risonanza internazionale. Ma l’ottimo lavoro di Pigliaru permette alla Sardegna, nell’intesa costruita insieme a Corsica e Baleari, di porre sul tavolo il tema dello svantaggio dell’insularità e pone le premesse per ridefinire tutta la conseguente politica europea sui trasporti
21/6/2017
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru ha firmato il decreto di nomina del nuovo assessore dei Lavori pubblici. L´attuale direttore generale dell´Assessorato sostituisce il dimissionario Paolo Maninchedda
17:31
Ieri mattina, è stata approvata in Consiglio regionale la mozione delle opposizioni (primo firmatario Luigi Crisponi dei Riformatori sardi) sul paventato accorpamento delle Camere di commercio
21/6/2017
«La Sardegna chiede ulteriori soluzioni migliorative. La Conferenza delle Regioni non concede l´intesa al Codice», ha dichiarato ieri l´assessore regionale degli Affari speciali, che ha rappresentato la Giunta nella riunione della Conferenza delle Regioni a Roma
20/6/2017
Nel campo dell´energia, la Sardegna sarà la “regione pilota” in Italia: l’Isola si presenta al mondo con progetti innovativi nel settore della mobilità elettrica
© 2000-2017 Mediatica sas