Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteSocietà › Eleonora Carta: due domande al sindaco
S.A. 10 ottobre 2014
Mantenga il filo diretto con i suoi concittadini, cerchi di risolvere i piccoli problemi che complicano il nostro vivere quotidiano, i grandi cambiamenti saranno la logica conseguenza: critiche e proposte di una residente del centro storico di Alghero
Eleonora Carta: due domande al sindaco


ALGHERO - «Ho spesso portato all'attenzione pubblica i problemi del Centro Storico. Questo è il luogo in cui ho scelto di vivere questa è la realtà che conosco bene, se vivessi in un altro quartiere farei lo stesso. Più volte è stato detto da sindaco e assessori che, perchè le cose funzionino è necessario che ciascuno di noi faccia la sua parte». Così Eleonora Carta, una residente algherese stimola il contributo di tutti ad essere dei buoni cittadini, in particolare sull'emergenza rifiuti che attanaglia la città iniziando a metterci del proprio non lasciando nei vicoli i rifiuti fuori orario. Il comitato del centro storico, ad esempio, ha stampato e affisso manifesti in inglese, francese, tedesco e algherese con orari e indicazioni per il conferimento.

«Spesso chi affitta gli appartamenti in centro non informa i suoi ospiti di come funzioni "o non" lo smaltimento in questa città - spiega -. Personalmente ho incontrato turisti e a volte anche residenti abbandonare i sacchetti a ogni ora del giorno, vogliamo parlare di Via Roma, angolo Cattedrale? Volendo con quel che lasciano in quel luogo sacro, ci si potrebbe arredare casa (lavatrici, materassi, armadi). Aimeri e i cestini dimenticati e strapieni, ritardi nel ritiro del vetro, in periodi di maggior afflusso di turisti, alcuni vicoli completamente ignorati, su diritti per via Columbano come se Via Minerva non esistesse e altro ancora».

Sempre sui problemi che riguardano l'Alguer Vella, ritorna sulla questione dei parcheggi, in particolare sugli sconti per gli stalli ai residenti e commercianti nella Ztl, progetto annunciato alla fine dell'agosto scorso. «Fino a oggi nessuna notizia in merito, che fine ha fatto la proposta? La deliberazione voluta dall'assessore Ansini dove si è arenata? Iter burocratico o scarso impegno di chi è preposto a risolvere materialmente la faccenda?». E conclude con un messaggio diretto a Sant'Anna: «un suggerimento al sindaco, mantenga il filo diretto con i suoi concittadini, cerchi di risolvere i piccoli problemi che complicano il nostro vivere quotidiano, i grandi cambiamenti saranno la logica conseguenza. Ultima domanda al Sindaco a proposito della Mammografia, in quell'occasione si era impegnato ad affrontare l'argomento il 18 settembre nell'incontro con l'assessore alla Regione Arru, novità?».
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas