Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaSaluteSanità › «La Sardegna ha le competenze per far fronte all’ebola»
A.B. 8 ottobre 2014
«Non facciamo inutile allarmismo nei confronti della popolazione. La situazione nell’Isola è sotto controllo ».Lo dichiara l’assessore regionale della Sanità Luigi Arru, che invita comunque alla cautela
«La Sardegna ha le competenze per far fronte all’ebola»


CAGLIARI - «La Sardegna è in grado di fare fronte a un eventuale caso di sospetta infezione del virus dell’ebola». A dirlo è l’assessore regionale della Sanità Luigi Arru, che invita comunque alla cautela: «Non facciamo inutile allarmismo nei confronti della popolazione. La situazione in Sardegna è sotto controllo».

Infatti, già da agosto, quando è stata dichiarata l’emergenza internazionale, la Regione ha provveduto ad allertare i responsabili dei centri delle malattie infettive di Cagliari e Sassari. «Abbiamo subito dettato le linee di lavoro – ha precisato l’assessore Arru - e attivato tutte le misure preventive, pratiche e operative, compresi corsi di sensibilizzazione al trattamento della materia, testando la reattività di risposta che reputo molto buona».

«In Sardegna abbiamo tutte le competenze e siamo accreditati per ricevere e distinguere un eventuale soggetto portatore del virus dell’ebola, e fare così fronte al problema». A preoccupare maggiormente l’assessore Arru è un’altra criticità sanitaria: «Nell'Isola, più dell’ebola – conclude l’esponente della Giunta Pigliaru - mi spaventa l’aumento di infezioni come l’Aids, la sifilide e la tubercolosi».

Nella foto: l’assessore regionale Luigi Arru
Commenti
9/12/2016
Chi intende emergere dall’illegalità, dimostrando quindi il cosiddetto ravvedimento operoso, deve recarsi prima presso gli sportelli informativi dell’Agenzia agricola regionale Laore e quindi presentare la pratica per l’avvio dell’attività di allevamento dei suini negli uffici Suap del proprio Comune di appartenenza. Sanzioni ridotte da 10mila a 430euro
9/12/2016
La denuncia è di Marco Tedde, vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale, che commenta la deliberazione n. 67 del 28/11/2016 del neo direttore Generale della ASL di Sassari
© 2000-2016 Mediatica sas