Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCalcio › Coppa Italia: derby vincente per il Fertilia
Antonio Burruni 8 ottobre 2014
Lavecchia e compagni battono 3-1 la 1945 Alghero e vanno in testa alla classifica del triangolare, in attesa del match di mercoledì prossimo dei giallorossi a Castelsardo
Coppa Italia: derby vincente per il Fertilia


ALGHERO – E’ il Fertilia ad aggiudicarsi il derby della Riviera del Corallo, valido per la seconda giornata del triangolare di Coppa Italia. 3-1 il risultato in favore di Lavecchia e compagni, che vanno in testa alla classifica del triangolare con quattro punti, in attesa del match di mercoledì prossimo dei giallorossi (fermi a zero) a Castelsardo (con un punto).

PRIMO TEMPO.
9’, veloce contropiede algherese: Urgias apre sulla sinistra per China, che crossa verso il secondo palo, dove l’accorrente Mannu cerca la battuta al volo, ma non inquadra lo specchio della porta;
11’, Sechi ci prova dalla distanza e Puledda para in due tempi;
13’, Fertilia in vantaggio con Pippia, che batte Puledda con un velenoso calcio di punizione, 0-1;
16’, Pippia fa partire l’azione sulla sinistra e poi va in area per ricevere l’imbeccata di Lavecchia, andando a firmare lo 0-2;
21’, Urgias serve Serra, che ci prova dal limite, ma la palla si perde sul fondo;
26’, ammonito Sechi per fallo su Tommaso Nieddu.

SECONDO TEMPO.
5’, Fraschini arriva sul fondo e cerca il cross, ma la palla va ad incocciare sulla mano di un difensore, vicinissimo. Per l’arbitro è rigore.
6’, batte lo stesso numero 8 e spiazza Rassu, 1-2;
13’, Fraschini difende palla sulla sinistra e lancia Mannu, che non riesce ad agganciare in ottima posizione;
16’, ci prova l’Alghero, su un cross dalla destra Mannu trova lo scatto, ma il suo colpo di testa si perde debole tra le braccia di Rassu;
21’, Grassi, da sinistra si accentra e dal limite impegna Rassu in una respinta non agevole;
22’, Grassi ammonito per proteste;
23’, ammonito Pippia per fallo di mano;
25’, ammonito Nieddu per fallo;
29’, conclusione da fuori di Lavecchia e Puledda vola e respinge in corner;
35’, Bozzo arriva sul fondo e da destra mette in mezzo per Sechi, che davanti alla porta manca la palla. Nella prosecuzione dell’azione, Pippia finisce a terra, ma per l’arbitro è tutto regolare;
40’, ammonito Bozzo;
46’, Marco Carboni, prende palla, si invola verso l’area algherese e batte Puledda con un preciso diagonale di destro, 1-3.

1945 ALGHERO-FERTILIA 1-3:
1945 ALGHERO: Puledda, Pirisi, China, Piras, Manca (1’st Elias Nieddu), Tommaso Nieddu, Sechi, Fraschini, Mannu, Urgias (6’st Falchi), Serra (17’st Grassi). Allenatore Gigi Nuoto.
FERTILIA: Rassu, Fiocca, Fadda, Silvio Gnani (6’st Dongu), Meloni, Lavecchia, Andrea Gnani, Palmisano (12’st Marco Carboni), Bozzo, Sechi, Pippia (41’st Paolo Carboni). Allenatore Nino Marcomini.
ARBITRO: Carla Ortu di Cagliari.
RETE: 13’ Pippia, 16’ Pippia, 6’st Fraschini (rig.), 46’st Marco Carboni.
Commenti
20:01
Nei match validi per la ventiquattresima giornata del girone E, i biancoverdi sono stati raggiunti dall´Ittiri sull´1-1 nel recupero. I giallorossi, invece, hanno perso 5-0 sul campo del Malaspina Osilo, concorrente diretto per la salvezza
18:01
Di Patacchiola, dopo 4´ di gioco, la rete che ha deciso il derby regionale valido per la ventottesima giornata del girone G in favore della compagine sassarese
21:03
Nei match validi per la ventottesima giornata del girone G, i barbaricini pareggiano 1-1 sul campo della capolista Monteroni, mentre gli ogliastrini capitalizzano nel migliore dei modi il turno casalingo e battendo 3-1 il ViviAltoTevereSansepolcro conquistano tre punti utilissimi in chiave salvezza
21:34
Nel match valido per la ventottesima giornata del girone G, la compagine del Sarrabus ha ceduto per 3-1 sul campo dello Sporting Trestina. Alla rete di Ceccagnoli ed alla doppietta di Ridolfi, ha risposto solo Satta
14:53
Nel match valido per la trentunesima giornata del girone A, i bianchi escono dallo stadio “E.Mannucci” di Pontedera con una netta sconfitta per 5-0. Di Provenzano (doppietta), Ferrari, Shekiladze (rigore) e Pinzauti, le reti che hanno dato i tre punti al Tuttocuoio San Miniato
24/3/2017
La formazione Allievi Elite del Latte Dolce con quattro giornate di anticipo ha vinto il campionato di pertinenza. Il gruppo ha vinto i due tornei organizzati dalla società a settembre e nel periodo delle feste natalizie
© 2000-2017 Mediatica sas