Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Due algheresi aggrediti in pieno centro
S.A. 8 ottobre 2014
Due amici, poco più che trentenni, sono stati aggrediti da un gruppetto di sette ragazzi in via Mazzini. Indagini in corso
Due algheresi aggrediti in pieno centro


ALGHERO - Un'aggressione in pieno centro è avvenuta questa sera ad Alghero. Le vittime sono due amici, poco più che trentenni che, appena usciti dal tabacchino di via Mazzini, sono stati provocati e poi affrontati da un gruppetto di ragazzi che sostava all'esterno dei bar vicini. La situazione è degenerata in pochi istanti: sette persone li hanno circondati e li hanno colpiti con i caschi.

La banda tuttavia non aveva fatto i conti con la reazione dei due che sono riusciti a difendersi nonostante fossero in netta minoranza, prima di rifugiarsi in un negozio poco distante. Momenti di panico tra chi ha assistito alla scena, un uomo che passava per caso è stato ferito da un casco lanciato da uno degli aggressori. Niente di surreale purtroppo, ma la realtà di una serata trascorsa in una tranquilla (o così si vuole pensare) cittadina, con i negozi ancora aperti, le famiglie che fanno gli ultimi acquisti della giornata e i turisti che curiosano tra le vetrine.

Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri. Le indagini sono in corso, oltre ai testimoni le forze dell'ordine potranno contare sulle immagini del sistema di video-sorveglianza delle attività commerciali della zona.
17/2/2017
L´ex presidente di Sogeaal è stato assolto ieri mattina perchè il fatto non costituisce reato nel procedimento penale in corso dal 2012 contro l´ex direttore Umberto Borlotti. L´ex direttore ha già annunciato di voler chiedere i danni in sede civile
12:00
Il fatto è avvenuto ieri, domenica 19 febbraio, quando un giovane marocchino di nemmeno 18 anni, ha provato a fuggire dalla struttura ma è stato fermato da due poliziotti penitenziari
12:04
I carabinieri hanno cercato di fermarlo ma il conducente è fuggito fino al quartiere San Michele, sempre tallonato dai militari. Sotto la sella della moto hanno trovato 700 grammi tra marijuana e cocaina
18/2/2017
A due giorni dalla riapertura, il ponte di Oloé sulla Strada provinciale 46 tra Oliena e Dorgali, è stato nuovamente chiuso, su disposizione del Gip del tribunale di Nuoro
© 2000-2017 Mediatica sas