Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Due algheresi aggrediti in pieno centro
S.A. 8 ottobre 2014
Due amici, poco più che trentenni, sono stati aggrediti da un gruppetto di sette ragazzi in via Mazzini. Indagini in corso
Due algheresi aggrediti in pieno centro


ALGHERO - Un'aggressione in pieno centro è avvenuta questa sera ad Alghero. Le vittime sono due amici, poco più che trentenni che, appena usciti dal tabacchino di via Mazzini, sono stati provocati e poi affrontati da un gruppetto di ragazzi che sostava all'esterno dei bar vicini. La situazione è degenerata in pochi istanti: sette persone li hanno circondati e li hanno colpiti con i caschi.

La banda tuttavia non aveva fatto i conti con la reazione dei due che sono riusciti a difendersi nonostante fossero in netta minoranza, prima di rifugiarsi in un negozio poco distante. Momenti di panico tra chi ha assistito alla scena, un uomo che passava per caso è stato ferito da un casco lanciato da uno degli aggressori. Niente di surreale purtroppo, ma la realtà di una serata trascorsa in una tranquilla (o così si vuole pensare) cittadina, con i negozi ancora aperti, le famiglie che fanno gli ultimi acquisti della giornata e i turisti che curiosano tra le vetrine.

Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri. Le indagini sono in corso, oltre ai testimoni le forze dell'ordine potranno contare sulle immagini del sistema di video-sorveglianza delle attività commerciali della zona.
14:49
La decisione dell´Amministrazione Comunale è arrivata dopo la proclamazione del lutto nazionale per le vittime del terremoto che ha ferito il centro Italia. Invece, invariato il programma della manifestazione prevista ad Olmedo per domenica 28 agosto
14:07
Due giorni fa, i Carabinieri hanno fatto scattare un blitz all´interno del centro massaggi Tuina, in Via Nuoro. Alla 44enne titolare cinese sono state contestate violazioni amministrative
12:16
Proseguono i controlli fiscali da part della Guardia di Finanza. Sul posto, sono intervenuti i finanzieri del Gruppo di Olbia, della dipendente Tenenza di Palau e della Sezione Operativa Navale
12:37
Una 48enne è stata denunciata per furto aggravato e ricettazione per aver rubato la borsa di una cliente in un supermercato, mentre una 23enne è stata sorpresa in un esercizio commerciale mentre si impossessava di cosmetici, liberati dall’etichetta antitaccheggio: per lei, una denuncia per furto aggravato
9:33
Quattro indagati: seguendo le loro tracce i poliziotti sono riusciti a identificarli e denunciarli. Dagli accertamenti è emerso che il gruppo ha truffato altri quattro istituti religiosi
10:47
E´ stata presa di mira l´auto della famiglia della responsabile dell´ufficio tecnico del Comune, Emanuela Figus, nipote del primo cittadino di Santa Giusta, Antonello Figus
16:19
Blitz al'alba della Capitaneria di Porto di Oristano: sequestrati ombrelloni, lettini e sdraio
19:06
Ieri, gli agenti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza di Orgosolo hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un 40enne per il reato di ricettazione
9:26
L´Amministrazione comunale di Cagliari risponde all´appello dell´Associazione Nazionale dei Comuni Italiani con l´invio nelle zone colpite dal sisma di tre tecnici specializzati nella valutazione e nella stima dell’agibilità e dei danni subiti dagli edifici pubblici e privati
20:02
Già individuata e denunciata l´autrice del fatto, affetta da problemi psichici. Ora, dovrà rispondere di danneggiamento aggravato
25/8/2016
Rapina nella notte a Barrali. Nel mirino è finito un bar. Due persone con il volto coperto e armati di pistola hanno minacciato i dipendenti, obbligandoli a consegnare l´incasso e poi sono fuggiti
24/8/2016
Bandiere a mezz´asta nel Palazzo della Regione e nelle sedi degli Assessorati in segno di lutto per la tragedia che ha colpito le popolazioni del centro Italia. Lo ha disposto la Presidenza della Regione Sardegna
25/8/2016
Si tratta di Filippo Sanna, di 23 anni, rimasto intrappolato per ore sotto la casa crollata, e di sua sorella Irene di 16, due dei tre figli di Mario Sanna, un rappresentante di commercio nuorese di 55 anni trapiantato nel Lazio
24/8/2016
I Carabinieri del Comando Provinciale di Cagliari e della Compagnia di Dolianova hanno arrestato il presunto assassino, un falegname
24/8/2016
Il titolare del market ha spintonato il rapinatore, convincendolo a scappare a mani vuote. Pronto l´intervento dei Carabinieri
24/8/2016
L´incidente si è verificato ieri sera in una casa nel centro di Villaurbana, nell´oristanese. L´uomo è stato trasportato in elicottero all´ospedale Santissima Annunziata di Sassari con ustioni di secondo grado sul 50% del corpo
© 2000-2016 Mediatica sas