Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroOpinioniSolidarietàIl Bignami di educazione civica al consigliere Pais
Mario Nonne 9 ottobre 2014
L'opinione di Mario Nonne
Il Bignami di educazione civica al consigliere Pais


Spiace notare che il consigliere Pais, pur di ottenere un barlume di visibilità, calpesti i più elementari canoni di rispetto non solo per l'immane tragedia della migrazione di massa di migliaia di persone da paesi teatro di guerra, ma anche per le istituzioni democratiche italiane. Egli mente sapendo di mentire salvo poi ergersi a vittima quando viene sbugiardato pubblicamente. Consigliamo il ripasso di un Bignami di educazione civica, materia fondamentale studiata in tutta Europa, e in particolare il concetto di Stato (o forse egli preferisce Nazione), il ruolo del ministero degli interni e delle prefetture.

I rifugiati, come già specificato dall'Amministrazione, sono giunti nella nostra città secondo tempi e modi stabiliti dalla Prefettura e sono stati accolti in una struttura ritenuta idonea dagli enti preposti dopo una selezione pubblica destinata a strutture ricettive private. L'operazione non era certamente segreta, ma necessitava, come capirebbe anche un bambino, del necessario riserbo perché interessava diverse località del nord Sardegna e ha seguito un protocollo di sicurezza normalmente attuato in casi simili a cui anche il Sindaco di Alghero si è adeguato. Il gestore della struttura riceverà, chiaramente, un indennizzo non gravante sulle casse comunali ma erogato dallo Stato per effetto di precisi finanziamenti europei.

Ci chiediamo quindi: si può montare una polemica politica, alimentando in modo strumentale le paure delle persone? Si possono creare degli allarmismi per favorire piccoli interessi di bottega? Quale è il confine della normale dialettica politica? Queste domande, a differenza dell'ineffabile consigliere Pais, noi le facciamo e continueremo a farcele con umiltà, soprattutto quando, come in questo caso, si è di fronte a una questione di rilevanza mondiale in cui l'Italia è in prima fila.

*Consigliere comunale Lista Per Alghero
Commenti
18:19
In questo momento, è in atto una grande prova di solidarietà e generosità dei sardi e molti (privati cittadini e imprese) stanno offendo beni alimentari e prodotti alle popolazioni dell´Italia centrale colpite dal sisma
24/8/2016
Un incontro-dibattito con don Luigi Ciotti arricchirà l’esperienza dei volontari che dallo scorso mese di luglio stanno partecipando nell’isola dell’Asinara ai campi di impegno e formazione organizzati dall’associazione Libera in collaborazione con Sardegna Solidale
© 2000-2016 Mediatica sas