Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaManifestazioni › 11 Ottobre: Alghero ricorda con Ozieri
Red 10 ottobre 2014
9 febbraio 1949: perirono, sotto lo scoppio d´una bomba, residuo della seconda guerra mondiale (una mina anticarro Breda) 5 bambini, intenti a giocare poco prima del suono della campanella della vicina scuola
11 Ottobre: Alghero ricorda con Ozieri


OZIERI - Nel lontano 9 febbraio 1949 perirono, sotto lo scoppio d'una bomba, residuo della seconda guerra mondiale (una mina anticarro Breda) 5 bambini, intenti a giocare poco prima del suono della campanella della vicina scuola. Erano 5 piccoli innocenti, che dal gioco innocente sono passati al sonno perenne. Ozieri non ha una targa in loro onore, una lapide, nulla che faccia riportare alla memoria quel tragico evento, forse si è sempre rinviato.

«Occoreva far qualcosa» afferma Piera Farina, l'ideatrice ed organizzatrice dell'evento, che assieme all'associazione ToTtumpare e col patrocinio del comune, Lyons e Rotary, è riuscita a creare un evento particolare. «Non era possobile che ad Ozieri non ci fosse nulla a loro dedicato. Mi sono appassionata a questa storia "particolare", aggiunge Piera Farina, perchè sin da piccola la sentivo raccontare da mia madre, la quale piccolissima vide una scena che non ha mai dimenticato: una madre che correva con il figlio tra le braccia, e questi aveva il corpo martoriato».

«Un scena che ha segnato mia madre per tutta la vita, e di conseguenza anche me». La giornata dell'11 ottobre sarà una giornata particolare all'insegna del "ricordo". Dapprima alle ore 9.00 si scoprirà la lapide in onore dei piccoli martiri, nei pressi della scuole Kennedy nell'omonima via. Poi si passerà ai vicini giardini, dove Daniele Monachella, narratore leggerà un racconto della stessa Piera farina, mentre le attrici della Compagnia delle Donne faranno da coreografia. Il tenore Antonio Porcu, canterà due brani datati.

Seguirà il cantante Alessio Porcu, con il brano ptzinnos in sa gherra. Il professore Antonello Colledanchise, poeta-cantautore col suo cuatro, eseguirà due brani in lingua catalana, Que teniu vos, un canto catalano del XIII' secolo; Un dia, adattamento in algherese di "One day" del poeta americano Jack Hirschman, accompagnato dal violino di Anna Vilardi e dalle percussioni di Tiziana Meloni. Le unità cinofile dell'arma dei Carabinieri faranno una piccola dimostrazione di come si si possono scovare le bombe.

Infine Andrea Fratellini con il suo Show, che fara divertire grandi e piccini con giochi di prestigio e col simpaticissimo Zio Tore. L'intento è di ricordare questi poveri bambini con un pizzico di sana allegria, dopotutto erano dei piccoli bimbi che quel giorno, come tanti altri,sono andati a giocare, ignari di quel che il destino aveva loro preservato.
Commenti
9:30
«Grazie Andrea». Come un eco gli artisti ospiti della manifestazione “Notti di stelle” hanno salutato il cantante scomparso dieci anni fa. Un concerto come un sogno sonoro intorno alla baia di Balai. Parole cantate come fossero magia e note musicali suonate come fossero parole. Così l´ultima serata delle tre “Notti di stelle” dedicata al ricordo di Andrea Parodi, si è conclusa secondo le attese nonostante la mareggiata del mattino
23/8/2016
Ad Alghero tre serate, venerdì 26, sabato 27e domenica 28, per una incantevole gita in barca, un buon aperitivo e un misterioso omicidio
23/8/2016
La manifestazione inizierà alle 10,30 del mattino con giochi ed intrattenimenti per i più piccoli, dalle ore 17,00 inizieranno le batterie dei cavalli, alle ore 21,00 Fuochi d´artificio e a seguire intrattenimento musicale.
12:08 video
Per il cantante Eugenio Finardi sembra non sia mai finito il tempo di “mollare le menate e di mettersi a lottare”
22/8/2016
Ad Alghero, oltre alle celebrazioni quotidiane della Santa Messa ci saranno folklore e canti popolari con la Schola Cantorum Pietro Allori diretto dal M° Alessio Manca
10:19
La borgata di San Giovanni a Sassari celebra e festeggia il santo patrono con quattro giorni di festa, organizzata dall’associazione culturale comitato festeggiamenti San Giovanni Battista, con un ricco programma di eventi religiosi e civili
23/8/2016
La manifestazione organizzata dalla Consulta Giovanile di Villanova si terrà Venerdì 26 Agosto a partire dalle 15:30 presso i giardini “Remundu Piras”
23/8/2016
I prossimi 26 e 27 Agosto ad Alghero, due serate per riflettere sull´educazione accompagnati dalle parole di Lorenzo Braina e dalle musiche di Donato Cancedda
23/8/2016
Per la prima volta Marina Cafè Noir approda al Poetto, al “buco”, il tratto di spiaggia tra lo stabilimento della Marina Militare e il Lido, luogo/non luogo cagliaritano reso immortale da Sergio Atzeni in ´Bellas Mariposas´ e ripreso da Francesco Abate nel suo ´Mia madre e altre catastrofi´. E proprio il giornalista e scrittore cagliaritano sarà protagonista di questa anteprima
23/8/2016
Il quartiere storico di Castello e il Centro comunale Il Ghetto saranno i set ideali di tante attività per i piccoli dai 5 agli 11 anni ma anche per ragazzi e adulti cui sono dedicati tre interessanti tour fotografici
22/8/2016
Splendida tre giorni al Centro Congressi dell´Hotel Setar, in Via S’Oru e Mari, a Quartu Sant´Elena, con ventuno artisti premiati al Tattoo Contest. Il “Best of show” a Vinnie La Rosa ed un riconoscimento alla carriera a Hanky Panky
22/8/2016
Folla delle grandi occasioni ha chiuso la quarantaduesima edizione del Carnevale Estivo Turritano organizzato dall’Aget con il patrocinio del Comune e soprattutto la collaborazione dei commercianti. Migliaia di persone sul Lungomare, nelle piazze e nelle strade della città
22/8/2016
Al celebre musicista sardo, seguirà un ricchissimo programma che, dal giorno 5 al giorno 11 settembre, vedrà protagonisti i bambini con i laboratori su misura, la fotografia con la mostra di Alessandro Penso "Lesvos" e numerosi concerti in alcune delle location più suggestive del territorio gallurese
22/8/2016
Aumentano le tariffe per il montaggio dei palchi comunali che variano da 122 a 600 euro. Aumenti che si aggiungono a tutte le altre spese accessorie necessarie per organizzare gli eventi. Lo ha deciso la Giunta comunale con Delibera del 4 agosto 2016 che disciplina l’utilizzo dei palchi e delle strutture a corredo delle manifestazioni che si svolgeranno nel territorio comunale
© 2000-2016 Mediatica sas