Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloManifestazioni › A Franca Masu il Premio Liberpress 2014
Antonio Burruni 11 ottobre 2014
La cantante algherese riceverà l’ambito riconoscimento dall’associazione LiberPress e dalla Diputaciò di Girona, nella categoria Musica
A Franca Masu il Premio Liberpress 2014


ALGHERO – Giovedì 16 ottobre, nella Sala dell’Auditori di Girona, Franca Masu riceverà il “Premio LiberPress Canco 2014”. Il premio, giunto alla 16esima edizione, è organizzata dall’associazione “LiberPress” e dalla Diputaciò di Girona e prevede nove categorie, tra le quali “Cinema”, “Letteratura”, “Musica” e “Giornalismo”. L’obbiettivo primario del prestigioso riconoscimento è quello di promuovere e diffondere la “Cultura della solidarietà”, creare un dibattito sul ruolo dei media nella società e premiare le persone di tutto il mondo, che si sono distinte per il loro lavoro indipendente, con finalità democratiche e solidali. Un altro obbiettivo è coinvolgere le organizzazioni umanitarie, perché possono ampliare il loro sostegno finanziario e mediatico.

All’artista di Alghero sarà assegnato il premio LiberPress come riconoscimento alla sua carriera in ambito musicale. La motivazione dice: «Per la traiettoria artistica completa, profonda e variegata, che scavando nelle radici della sua cultura popolare ha saputo unire jazz, fado, tango. Per il suo canto seducente, sensibile, energico, intimo e per l’impegno a preservare la memoria della lingua e della cultura di Alghero e l’identità di donna sarda e catalana, e per la difesa delle libertà». Sarà presente alla cerimonia, insieme alle autorità di Girona, il direttore dell’Espai Llull di Alghero Joan Elies Adell, che accompagnerà la Masu in rappresentanza delle istituzioni catalane in città. L’artista di esibirà in un breve recital, accompagnata dal musicista barcellonino Eduard Iniesta alla chitarra. Nel corso degli anni passati, il Liberpress Premio per la musica è stato assegnato, tra i vari artisti, a Joan Manuel Serrat, Maria del Mar Bonet e Manu Chao.

Mercoledì 22 ottobre, Franca Masu tornerà in Catalogna per il “Festival Nazionale della Poesia di San Cugat”. Giunto alla 14esima edizione, il festival è organizzato dall’Institut de Lletres Catalanes de la Generalitat de Catalunya e da l’Ajuntament di San Cugat; da domenica 19 a domenica 26 ottobre, ospiterà letture poetiche, incontri con l’autore, conferenze, spettacoli musicali per un’offerta culturale di circa quaranta proposte. Tra queste, il recital “La notte dei poeti”, dove la Masu è stata invitata come autrice per recitare tre suoi componenti, insieme a diversi nomi importanti della poesia catalana, come Enric Casasses, Feliu Formosa i Angels Gregori, solo per citarne alcuni. Inoltre, a settembre, in veste di direttore artistico, Franca Masu ha inaugurato il “Festival Més a prop: encontres amb l’art, la paraula i la musica”, svoltosi ad Alghero con il sostegno della “Fondazione Banco di Sardegna” e la “Fondazion Meta”. Il festival dedicato alle connessioni tra suono, parole ed immagini, prevede anche alcuni appuntamenti nel mese di dicembre, che saranno annunciati prossimamente.

Nella foto: Franca Masu
Commenti

26/8/2016
Il Parco e la spiaggia di Balai ospiteranno sabato 27 e domenica 28 agosto il “Balai Beer Fest”, manifestazione organizzata da Fl Comunicazione, Coop Sma e S´Andala, con il patrocinio del Comune di Porto Torres
26/8/2016
Bus da Cagliari e Oristano (area sosta Tramatza sulla 131) per partecipare al concerto degli Afterhours. Poter assistere all’unica tappa in Sardegna senza dover affrontare un faticoso viaggio di andata e ritorno alla guida dell’auto, oppure un trasferimento in treno
25/8/2016
Due giornate di festa con “Balai beer fest” la manifestazione in programma sabato 27 e domenica 28 dalle ore 12 fino a tarda notte. Nel parco di Balai ci saranno più di 10 stand per degustare oltre 30 varietà di birre artigianali direttamente dal produttore al consumatore e per offrire street food regionali e non solo; rassegna di live e dj set e spettacoli tutte le sere sino all´alba
25/8/2016
«Grazie Andrea». Come un eco gli artisti ospiti della manifestazione “Notti di stelle” hanno salutato il cantante scomparso dieci anni fa. Un concerto come un sogno sonoro intorno alla baia di Balai. Parole cantate come fossero magia e note musicali suonate come fossero parole. Così l´ultima serata delle tre “Notti di stelle” dedicata al ricordo di Andrea Parodi, si è conclusa secondo le attese nonostante la mareggiata del mattino
© 2000-2016 Mediatica sas