Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Calich e depuratore: Bruno chiama Pigliaru
S.A. 14 ottobre 2014
Il sindaco Mario Bruno sollecita con carattere d置rgenza, alla luce della sospensione dell誕utorizzazione allo scarico dell段mpianto di depurazione di San Marco da parte della Provincia, l段stituzione di un tavolo tecnico-operativo
Calich e depuratore: Bruno chiama Pigliaru


ALGHERO La Provincia di Sassari (settore Amabiente) sospende l'autorizzazione allo scarico del nuovo depuratore di San Marco [LEGGI]. E ne sottolinea la scarsa efficienza sulle linee di trattamento, l'impossibilit di riutilizzo dei reflui, l'elevata presenza di fanghi (a causa anche della totale inefficienza della linea dedicata), la scorretta gestione dei rifiuti prodotti dal ciclo depurativo, la carenza di presidi obbligatori atti a prevenire eventuali contaminazioni del suolo e l'assenza di garanzie di sicurezza, oltre alla carenza documentale negli interventi tecnici e al degrado dell'area.

Il sindaco di Alghero con una lettera odierna indirizzata al Presidente della Regione Sardegna, Francesco Pigliaru, all誕ssessore regionale dei Lavori Pubblici Paolo Maninchedda, alla Direzione generale dell但genzia regionale del distretto idrografico della Sardegna, ing. Roberto Silvano, al Commissario del Servizio idrico integrato della Sardegna, Alessandro Bianchi, all誕ssessore provinciale all但mbiente e Agricoltura Paolo De Negri e al dirigente del Settore Ambiente, Antonio Zara, all但mministratore e al direttore Abbanoa, ha sollecitato l段stituzione urgente di un tavolo tecnico-operativo che affronti le criticit dell弾cosistema delle zone umide del bacino lagunare del Calich, ribadendo il preciso intento di proteggere e risanare l誕mbiente acquatico.

La richiesta, gi inoltrata nel mese di settembre, oggi riveste carattere d置rgenza alla luce della sospensione dell誕utorizzazione allo scarico dell段mpianto di depurazione dei reflui fognari in localit San Marco comunicata dalla Provincia di Sassari in data 8 ottobre 2014. In riferimento alla gestione dell段mpianto ed ai problemi evidenziati, Mario Bruno ha avuto un primo contatto telefonico con l但mministratore unico Abbanoa, Alessandro Ramazzotti, che incontrer insieme al direttore Murtas marted prossimo a Sant但nna.
Commenti
20:14
ォOggi siamo in grado di sconfessare le malelingue e le bugie del management di Abbanoaサ. Giorgio Vargiu, presidente di Adiconsum Sardegna in occasione dell段ncontro organizzato presso la Casa delle Associazioni non nasconde la sua soddisfazione in merito all弛rdinanza 都torica del Tribunale di Cagliari che ha dichiarato l誕mmissibilit della class action contro Abbanoa
9:33
Preoccupazione per il livello eutrofico della laguna del Calich ad Alghero. Nonostante gli impegni dell'assessorato regionale alle Opere pubbliche datati novembre 2015 nessun finanziamento ad oggi risulta deliberato per dirottare i reflui depurati
21:04
In seguito alle notizie sulla class action diffuse da alcune Associazioni dei Consumatori, Abbanoa precisa che al momento ォ stata solo superata la fase di ammissibilit, come avvenuto con la precedente class action (sempre su Porto Torres) poi bocciata nel meritoサ
12:54
Incontro ad Alghero con la costituzione del tavolo tecnico-operativo sulla gestione degli arenili. Presenti tutti gli enti coinvolti, a vario titolo, nei processi e procedimenti amministrativi e gestionali della Posidonia spiaggiata. Le dichiarazioni degli assessori Raniero Selva e Raimondo Cacciotto
8:01
Dalla relazione di servizio della Polizia locale risulta che 妬l sindaco Sean Wheeler segnalava agli operanti, che nella Via Josto , dietro la chiesa della Consolata, erano stati installati dei motori di condizionatori"
20/2/2017
Si tratta di un percorso sulla cresta della falesia che da Polt´Agra porta alle strutture militari della seconda guerra mondiale di Punta Giglio. Appuntamento domenica 26 febbraio
20/2/2017
L´incontro si svolto nei giorni scorsi tra il sindaco Sean Wheeler, l´assessora all´Ambiente, Cristina Biancu, e l´amministratore unico di Ambiente 2.0, Francesco Maltoni. L´amministrazione comunale e i massimi vertici dell´azienda hanno approfondito lo stato del servizio per la raccolta dei rifiuti.
ゥ 2000-2017 Mediatica sas