Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Calich e depuratore: Bruno chiama Pigliaru
S.A. 14 ottobre 2014
Il sindaco Mario Bruno sollecita con carattere d置rgenza, alla luce della sospensione dell誕utorizzazione allo scarico dell段mpianto di depurazione di San Marco da parte della Provincia, l段stituzione di un tavolo tecnico-operativo
Calich e depuratore: Bruno chiama Pigliaru


ALGHERO La Provincia di Sassari (settore Amabiente) sospende l'autorizzazione allo scarico del nuovo depuratore di San Marco [LEGGI]. E ne sottolinea la scarsa efficienza sulle linee di trattamento, l'impossibilit di riutilizzo dei reflui, l'elevata presenza di fanghi (a causa anche della totale inefficienza della linea dedicata), la scorretta gestione dei rifiuti prodotti dal ciclo depurativo, la carenza di presidi obbligatori atti a prevenire eventuali contaminazioni del suolo e l'assenza di garanzie di sicurezza, oltre alla carenza documentale negli interventi tecnici e al degrado dell'area.

Il sindaco di Alghero con una lettera odierna indirizzata al Presidente della Regione Sardegna, Francesco Pigliaru, all誕ssessore regionale dei Lavori Pubblici Paolo Maninchedda, alla Direzione generale dell但genzia regionale del distretto idrografico della Sardegna, ing. Roberto Silvano, al Commissario del Servizio idrico integrato della Sardegna, Alessandro Bianchi, all誕ssessore provinciale all但mbiente e Agricoltura Paolo De Negri e al dirigente del Settore Ambiente, Antonio Zara, all但mministratore e al direttore Abbanoa, ha sollecitato l段stituzione urgente di un tavolo tecnico-operativo che affronti le criticit dell弾cosistema delle zone umide del bacino lagunare del Calich, ribadendo il preciso intento di proteggere e risanare l誕mbiente acquatico.

La richiesta, gi inoltrata nel mese di settembre, oggi riveste carattere d置rgenza alla luce della sospensione dell誕utorizzazione allo scarico dell段mpianto di depurazione dei reflui fognari in localit San Marco comunicata dalla Provincia di Sassari in data 8 ottobre 2014. In riferimento alla gestione dell段mpianto ed ai problemi evidenziati, Mario Bruno ha avuto un primo contatto telefonico con l但mministratore unico Abbanoa, Alessandro Ramazzotti, che incontrer insieme al direttore Murtas marted prossimo a Sant但nna.
Commenti
27/4/2017
Una ferita profonda al cuore di uno dei paesaggi pi suggestivi del mondo: ha detto il deputato Unidos Mauro Pili nell段nterrogazione urgente al Ministro dell但mbiente e a quello della Difesa
20:48
Chiusa un段ntera area di circa un ettaro che ricade nel Comune di Porto Torres sede di detenzione e traffico organizzato di rifiuti pericolosi. Ragioni che hanno fatto scattare il sequestro preventivo di unエarea del Consorzio industriale di Sassari
14:14
Riduzione sulla tariffa del tributo per la raccolta dei rifiuti per coloro che decideranno di avvalersene. L'adesione determiner risparmi per le utenze tra il 5 e il 10%
17:52
Primo Maggio all´Asinara a 20 anni dalla istituzione del Parco Nazionale confronto tra le istituzioni e le aree protette della Sardegna, escursioni e musica
27/4/2017
Per l誕ssociazione di trapiantati si concluso un fine settimana ricco di appuntamenti: sabato una giornata di solidariet e sport all棚stituto Paglietti e il giorno precedente un incontro con gli studenti del Liceo Azuni di Sassari e un誕ssemblea pubblica nello stesso Comune. Infine domenica un誕ssemblea dei soci della Provincia
27/4/2017
Il consorzio industriale provinciale del Nord Est Sardegna, con un investimento di 20 milioni di euro, vorrebbe raddoppiare i metri quadrati da destinare alla discarica di Spiritu Santu
ゥ 2000-2017 Mediatica sas