Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Viaggio-studio da 5mila euro, 5 Stelle indagano
S.A. 15 ottobre 2014
L´interrogazione vuole fare chiarezza sulla determinazione n. 666 dello scorso 16 settembre, che ha disposto un impegno di spesa di 5mila euro per finanziare una missione in Catalogna per due dipendenti dell´amministrazione comunale
Viaggio-studio da 5mila euro, 5 Stelle indagano


ALGHERO - «Chiediamo conto dei soldi spesi in viaggi». Così i consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle di Alghero Graziano Porcu e Roberto Ferrara annunciano una delle due interrogazioni (l'altra è sulle assunzioni dei dirigenti) che sottoporranno all'attenzione del Consiglio comunale. In particolare, il documento vuole fare chiarezza sulla determinazione n. 666 dello scorso 16 settembre, che ha disposto un impegno di spesa di 5mila euro per finanziare una missione in Catalogna per due dipendenti dell'amministrazione comunale.

I pentastellati mettono in discussione diversi aspetti della visita, di forma e sostanza. Dai requisiti professionali dei due incaricati, al fine stesso del progetto. Si tratta, infatti, di una ricerca studio sulle difese a mare mirata a realizzare «una brochure e ad attività di monitoraggio degli interventi similari realizzati nelle aree catalane che verosimilmente trovano attinenza e relazione con quelle usate in città nel periodo di riferimento» si legge nella determina.

Ora, considerate, le «non poche perplessità degli studiosi e degli addetti ai lavori» sull'installazione di una catapulta lungo i bastioni negli anni scorsi, i due esponenti dell'opposizione puntano a sapere «i motivi che abbiano portano l'amministrazione a dare continuità amministrativa a questo intervento palesemente discutibile sul piano scientifico». E ancora "indagano" sugli archivi consultati dai due dipendenti, i risultati e le documentazioni prodotte (non senza rimarcare la facile reperibilità delle pubblicazioni), sottolineando di come l'impegno finanziario sia avvenuto in tempi di ristrettezze economiche e di come le risorse si sarebbero potute destinare al sistema integrato di percorsi tematici nel centro storico.

Nella foto: Roberto Ferrara
Commenti
7:54
Aumentano le tariffe dei servizi cimiteriali con una disparità notevole tra il cimitero di via Balai e il nuovo camposanto realizzato di recente in località Ponte Pizzinnu
18:20
Dura condanna ai comportamenti litigiosi e irrispettosi tenuti dai colleghi sia di minoranza che di maggioranza durante la seduta dell’ultimo consiglio comunale da parte dei consiglieri di minoranza Claudio Piras e Franco Pistidda
25/2/2017
La foto-simbolo del degrado cittadino cresciuto nell´ultimo decennio sul fronte del decoro e dell´inefficiente servizio di gestione dei rifiuti ritrae un cumulo di spazzatura sotto il campanile della Cattedrale il 14 agosto del 2007 (non un giorno qualunque per Alghero). Cresce l´attesa tra gli algheresi per l´avvio del nuovo capitolato. «Non sarà facile» mettono in guardia alcuni residenti
12:53
Martedì 28 febbraio alle 16 a Palazzo Ducale nuova seduta. Tutti i punti all´ordine del giorno: da Dup alla mozione sullo sportello unico per spettacoli ed eventi
26/2/2017
Sei consiglieri di minoranza (Massimo Cossu, Massimiliano Ledda, Costantino Ligas, Gian Luca Tanda, Davide Tellini e Alessandro Carta) insieme all’esponente del gruppo misto di maggioranza Paola Conticelli si dissociano dai comportamenti offensivi e umilianti che hanno caratterizzato l’ultima seduta del consiglio comunale
30/1/2017
L’incarico del presidente del Parco dell’Asinara sarebbe «incompatibile con altri incarichi pubblici»La proposta di delibera del Consiglio comunale convocato per domani mattina (martedì) sull’isola dell’Asinara non lascia spazio a dubbi sul ruolo del futuro presidente del parco dell’Asinara
25/2/2017
La Giunta comunale ha dato indirizzo al responsabile dell’Area tecnica affinché si proceda allo stanziamento dei fondi per il ripristino della viabilità nella zona
© 2000-2017 Mediatica sas