Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › «Per la missione in Catalogna spesi 800 euro»
S.A. 15 ottobre 2014
Nessuna spesa di 5mila euro come riportato da una forza politica. Si tratta di un impegno del 2009 che non comporterà necessariamente la spendita del budget totale: la replica di Sant´Anna all´interrogazione del Movimento Cinque Stelle in merito alla missione in Catalogna di due dipendenti comunali
«Per la missione in Catalogna spesi 800 euro»


ALGHERO - «Nessuna spesa di 5mila euro come riportato da una forza politica. Si tratta di un impegno del 2009 che non comporterà necessariamente la spendita del budget totale».

Pronta la replica di Sant'Anna (settore III dell'amministrazione) sull'interrogazione presentata (ancora non è stata discussa in Consiglio comunale) dal Movimento Cinque Stelle Alghero sulla missione in Catalogna di due dipendenti dell´amministrazione comunale [LEGGI]. Dal Comune spiegano: «le spese vive sostenute per la missione di studio e ricerca storica in Catalogna riferite ad un vecchio progetto di studio delle “difese a mare della città fortezza di Alghero” sono state di circa 800,00 euro, anticipati dai dipendenti comunali e regolarmente rendicontati».

«La determina oggetto di interrogazione - si legge nella nota - da parte di un movimento politico altro non si tratta che la riconversione del vecchio impegno (datato 2009) all’attuale sistema finanziario adottato recentemente in via sperimentale dal Comune di Alghero, che vede l’individuazione di nuovi capitoli di spesa con codifica differente (interventi, missioni)». «E non comporterà necessariamente la spesa dell’intero budget previsto per la conclusione degli studi presso gli archivi storici di Girona, Tarragona e Barcellona».
Commenti
26/5/2018
La sentenza della Corte d´Appello, che ha parzialmente riformato il giudizio di primo grado, evidenzia l’ennesimo caso di malfunzionamento della macchina amministrativa, riconducibile all’operato di precedenti Amministrazioni, i cui effetti negativi ricadono sull’intera collettività
20:42
L’amministrazione comunale ha assegnato, infatti, l’attività di riscossione coattiva delle entrate comunali tributarie, extratributarie e patrimoniali all’ente nazionale della riscossione Agenzia delle Entrate - Riscossioni, ex Equitalia
26/5/2018
Il sindaco di Sassari Nicola Sanna ha chiuso il road show promosso da Anci, Gestore servizi energetici e Conferenza rettori università italiane), seconda tappa di un percorso che intende raccogliere le buone pratiche delle Città medie
© 2000-2018 Mediatica sas