Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroEconomiaAeroporto › Sciopero in Aeroporto, lunedì la resa dei conti
Antonio Burruni 15 ottobre 2014
Martedì era stata respinta la proposta dell’azienda, che proponeva un contratto Multiservizi. Questa mattina una quarantina di lavoratori ha scioperato. Lunedì l'atteso incontro tra sindacati e la società Tfs
Sciopero in Aeroporto, lunedì la resa dei conti


ALGHERO – Lunedì 20 ottobre dovrebbe essere la data decisiva per la risoluzione dell’annosa situazione che coinvolge i lavoratori “Aristea” che compongono i settori “Pulizie” e “Manutenzioni” dell’aeroporto Riviera del Corallo di Alghero. Infatti, la “Tfs”, società che vuole acquisire il ramo d’azienda riferito alle attività aeroportuali della società Aristea service in concordato preventivo, con decorrenza da sabato 1 novembre, incontrerà i rappresentanti sindacali.

Rappresentanti che si dicono soddisfatti di quanto accaduto questa mattina, quando una quarantina di lavoratori hanno dimostrato davanti allo scalo algherese prima di riunirsi in assemblea. Ieri, era stata respinta la proposta dell’azienda, che proponeva un contratto “Multiservizi”, invece che quello “Metalmeccanico” richiesto. Da quanto emerso nell'incontro di oggi, invece, nessun posto di lavoro è in pericolo e per tutti i dipendenti ci sarebbe un automatico passaggio diretto di tutti i lavoratori attualmente occupati (che manterrebbero quindi l'anzianità maturata, il medesimo trattamento retributivo complessivo, l'orario di lavoro ed il rapporto a tempo indeterminato.), con applicazione del Contratto Nazionale Metalmeccanico Industria.

Il segretario territoriale della Fiom-Cgil Gavino Doppiu, ha spiegato i contenuti dell'accordo ai dipendenti, che hanno reagito con grande soddisfazione. Doppiu, sottolineando come questo sia frutto di tante battaglie, ha anche ottenuto il mandato dei lavoratori per incontrare (assieme alle altre sigle sindacali) la nuova società già da lunedì. Infine, il segretario ribadisce il concetto che l'assemblea intende portare avanti (quando i tempi della politica saranno maturi): pretendere che la società di gestione aeroportuale “Sogeaal” internalizzi i servizi e le maestranze comprese.
Commenti
1/12/2016
La continuità territoriale aerea che sarà in vigore dal 2017 al 2021 conserva la tariffa Unica voluta dalla Giunta Cappellacci. Le novità sono state illustrate dall´assessore regionale dei Trasporti Massimo Deiana
30/11/2016
Duecentocinquanta lavoratori sono stati convocati dal management ma c'è attesa per la presentazione del nuovo Fondo che ha acquistato il pacchetto maggioritario di Sogeaal. Sindacati e forze politiche temono un taglio drastico dei dipendenti
1/12/2016
E´ il presidente di Confcommercio Sud Sardegna Alberto Bertolotti ad intervenire sull´ipotesi di vendita quote della società di gestione dello scalo di Elmas, dopo l´offerta del fondo di investimenti F2i per lo scalo algherese
© 2000-2016 Mediatica sas