Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteAmbiente › Il Parco Porto Conte in mostra a Monteleone
S.A. 16 ottobre 2014
Sabato e domenica a Monteleone Roccadoria per la manifestazione l´Acqua e la Roccia presente anche uno stand informativo del Parco di Porto Conte. Si presenta l´offerta escursionistica
Il Parco Porto Conte in mostra a Monteleone


ALGHERO - Sarà presente anche quest´anno a Monteleone Roccadoria in occasione della manifestazione "l´Acqua e la Roccia" lo stand informativo del Parco di Porto Conte. All´evento dedicato al turismo attivo e quindi rivolto agli amanti della natura e di una fruizione consapevole dell´ambiente non poteva mancare la presentazione dell´offerta escursionistica dell´area protetta regionale che già da qualche anno attraverso le proprie guide escursionistiche esclusive lavora non solo per la promozione e fruizione del Parco, ma anche per la scoperta e promozione dei territori circostanti.

Il territorio costiero e le aree interne della Sardegna rappresentano infatti, le due anime dell´offerta turistica ambientale regionale. Il Parco Naturale Regionale di Porto Conte in un ottica di sviluppo dei rapporti con i luoghi che promuovono ed investono sulle loro peculiarità ambientali e culturali in modo sostenibile, ha quindi aderito alla manifestazione "l´Acqua e la Roccia" che si svolgerà nel fine settimana (18/19 ottobre) presso il grazioso paese di Monteleone Roccadoria.

Durante la manifestazione sarà attivo un info Point del Parco con descrizione e promozione del territorio in inglese, francese, spagnolo e tedesco, a cura della cooperativa delle guide esclusive del Parco di Porto Conte e dell´Ente Foreste della Sardegna afferenti alla cooperativa Exploralghero, la quale già da un anno investe su questa sinergia e propone sul mercato offerte escursionistiche e culturali legate al binomio Parco di Porto Conte e Monteleone Roccadoria. Durante la manifestazione le guide proporranno inoltre un servizio accompagnamento nel borgo con descrizione storica e culturale dei luoghi di maggior pregio, il tutto con un sistema di mobilità sostenibile ideale per chi ha difficoltà motorie o chi vuole avere un esperienza culturale divertente e comoda, basato su agili e silenziosi mezzi elettrici 8 posti e guide escursionistiche e turistiche capaci di offrire nozioni e descrizioni delle bellezze del sito in inglese, francese, spagnolo e tedesco.

Nella foto: uno scorcio del Parco di Porto Conte
Commenti
10:40
Supporto fondamentale quello prestato dalla Compagnia Barracelli Alghero nell´ultima settimana, in servizio in stretto rapporto con tutte le forze di Polizia del territorio. Sanzioni nella Pineta per parcheggi all´interno della fascia dunale, campeggi abusivi e gettito incontrollato di rifiuti
18:38
Un incontro con la struttura per verificare con maggiore rigore il rispetto degli accordi contrattuali con Ambiente 2.0, la ditta che gestisce il servizio dei rifiuti in città. Il sindaco Sean Wheeler di concerto con l´assessore all´Ambiente Cristina Biancu, ha chiesto una maggiore attenzione sul tema dei rifiuti
13:27
Per quanto riguarda lo stoccaggio delle scorie nucleari, la situazione è analoga: i tecnici studiano il problema, indicano la modalità di stoccaggio, individuano i siti, calcolano i rischi, possono stabilire gli indennizzi. Il pubblico, non potendo valutare il rischio, ascolta la sua percezione. Ne ha però una valutazione distorta, umorale, di pancia, come si dice
9:00
Ormai completamente fuori uso e con l’azienda produttrice non più presente sul mercato, il dirigente dell’ufficio tecnico Claudio Vinci ha proposto due soluzioni in risposta al quesito posto dal consigliere Davide Tellini
15:09
Cagliari e Sassari guidano la raccolta delle sorgenti luminose esauste in Sardegna. I dati del primo semestre della raccolta del Consorzio: nell´Isola si riciclano 12tonnellate di lampade fluorescenti, neon e led
21/8/2017
Un diportista francese è stato denunciato a piede libero dalla Guardia Costiera dopo aver gettato l’ancora nello specchio acqueo antistante la spiaggia di Cala Sant’Andrea
© 2000-2017 Mediatica sas