Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloDanza › Sabato, Danza Movimento Terapia ad Alghero
A.B. 16 ottobre 2014
Sabato 18 ottobre lo Spazio T ospiterà un incontro organizzato dalla danzaterapeuta Anna Borghi
Sabato, Danza Movimento Terapia ad Alghero


ALGHERO - «Stare bene con se stessi é il primo passo per stare bene con gli altri». Questo lo slogan del primo incontro di prova gratuito di Danza Movimento Terapia, in programma sabato 18 ottobre, alle ore 10, nelle sale dello “Spazio T”, in Via La Marmora 84, ad Alghero, diretto da Anna Borghi, danzaterapeuta con esperienza decennale in ogni ambito, iscritta al registro “Apid-Associazione professionale italiana danzamovimentoterapia”. «Incontrai la danzaterapia casualmente, come i grandi amori. Ero stanca del saggio finale nei corsi di danza contemporanea, ma sentivo che fosse la danza il linguaggio che dovevo esplorare, dopo che il mio corpo era stato immobile, costretto per anni nella paura, nella rigidità E come sempre la casualità premia chi accetta di incontrare lo sconosciuto con ardimento: incontrai Maria Fux, la più grande danzaterapeuta al mondo».

Borghi ricorda i suoi inizi: era il 1997.
«La mia vita cambiò: non certo perché cambiai lavoro (mi ci vollero tre anni di formazione), ma perché scoprii che il mio corpo era la mia casa. Questo é la danzaterapia per me. Da anni anche ad Alghero (dal 2005) cerco di comunicare la piacevolezza di sentire il proprio corpo senza giudicarlo e proprio per questo entrare in relazione con il mondo con la capacità di contatto ma di non subirlo». «Quando danziamo – spiega Fux sul suo sito – lo facciamo per esprimere non solo la bellezza, la gioia ma anche la paura, la rabbia, l’angoscia, il dolore».

«Ognuno di noi – prosegue - ha queste anime dentro di se che stanno lottando per uscire con la stessa intensità con cui noi resistiamo per impedirglielo. Più della parola, la danza ci consente di riconciliarci con noi stessi». Nello suo studio «qualunque siano la tua storia, i tuoi sogni, le tue speranze, hai la possibilità di essere più libero, iniziando un percorso con lei – sottolinea Gergolet, regista del film "Dancing with Maria", presentato a Venezia sulla vita della danzaterapeuta- Una libertà non solo fisica, ma anche percettiva e sensoriale». La danza movimento terapia é uno strumento potente, piacevole, rilassante, divertente, creativo. Non è richiesta alcuna esperienza di danza: abiti comodi e "a cipolla": si libera molta energia nel corpo. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, si può telefonare al numero 329/5331506 o recarsi allo Spazio T.
Commenti
9:15
Consueto appuntamento estivo con la danza domenica 28 agosto in piazza Umberto I alle ore 20. L’evento “Gran Galà della danza”, giunto alla diciannovesima edizione, quest´anno prevede la partecipazione di 24 scuole di ballo
© 2000-2016 Mediatica sas