Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaOpinioniRegioneRenzi fa il generoso con il portafogli degli altri
Pietro Pittalis 16 ottobre 2014
L'opinione di Pietro Pittalis
Renzi fa il generoso con il portafogli degli altri


Renzi fa il generoso con il portafogli degli altri. E’ inutile dare 80 euro se poi, per via dei tagli che saranno subiti da Regione e Comuni, si lasceranno gli scuolabus senza benzina, le strade e i marciapiedi dissestati, i servizi sociali senza risorse. Così si rischia di alimentare le disparità sociali e si creano gravi diseguaglianze tra territori e tra cittadini.

E’ sconcertante che questa messinscena, mentre registra una vera e propria ribellione da Nord a Sud, con la dura presa di posizione della Conferenza delle Regioni, si consumi nel silenzio complice della Giunta Pigliaru. Se quanto si legge sulla stampa odierna corrisponde a verità, il rischio è che in queste ore il Consiglio regionale stia parlando di risorse che in parte non ci sono più e di tagli che si aggiungerebbero a quelli da macelleria sociale già effettuati dalla Giunta su ordine di Palazzo Chigi.

Il presidente Pigliaru trovi il coraggio di alzare la voce contro quello che rischia di essere un vero e proprio terremoto finanziario, che costringerebbe la Regione a ridurre le risorse destinate alle famiglie, alle imprese e ai territori, ad aumentare l’Irap, a contrarre ulteriori prestiti oltre a quelli già pensati dai professori e perfino a introdurre nuovi ticket. Sono mesi che Renzi parla e il sardo paga. Ora basta.

*Capogruppo in Consiglio regionale di Forza Italia
Commenti
9:57
Finalità, risorse, opportunità: martedì a Lo Quarter incontro aperto sulla la Rete Metropolitana, confronto con Mario Bruno e l’assessore regionale agli Enti Locali Cristiano Erriu, insieme ai sindaci del nuovo ente locale
18:54
Oggi pomeriggio, l´assessore regionale degli Enti locali ha incontrato i circa 280 concessionari degli immobili della borgata. «Subito un tavolo tecnico», ha promesso
20:22
Il 25 maggio, alle ore 10, si riunirà la massima assise regionale. Tra domani e mercoledì, spazio alle Commissioni Regionali
© 2000-2016 Mediatica sas