Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroTurismoManifestazioniDistretti Turistici per rilanciare Alghero
A.B. 16 ottobre 2014
Il Forum Biennale del Turismo, organizzato in città dal Centro di studi & politica Giuseppe Toniolo, ha proposto alcune interessanti soluzioni, a partire dalla creazione dei Distretti turistici
Distretti Turistici per rilanciare Alghero


ALGHERO - «Rilanciare l’economia delle Regioni attraverso la creazione dei Distretti turistici sarebbe la migliore risposta oggi praticabile dopo il fallimento della breve esperienza fatta con i Sistemi Turistici Locali». Questa la proposta presentata da Gavino Maresu, emerito docente di “Gestione delle imprese e degli eventi turistici” all’Università degli Studi di Genova, durante il Forum Biennale del Turismo organizzato ad Alghero dal Centro di studi & politica “Giuseppe Toniolo”.

A meno di qualche eccezione infatti, i Sistemi turistici Locali non hanno funzionato perché – come ha dichiarato Emilio Becheri, tra i maggiori esperti di Turismo in campo nazionale – in Italia è stata seguita la «Teoria dei due mercati: si ha infatti la sensazione che spesso gli enti operino nell’ambito di un loro mercato immaginario, e talvolta autoreferenziale, che è molto diverso da quello reale e che si stia determinando un gap sempre maggiore fra le esigenze del mondo produttivo e quelle del mondo istituzionale». La proposta del Distretto turistico (che avrebbe cura di sviluppare una filiera virtuosa tra le diverse realtà di un territorio) sarebbe di superamento rispetto agli ormai obsoleti Sistemi Turistici Locali perché avrebbe la caratterizzazione di aggregazione spontanea ad iniziare dalle imprese fino, eventualmente, a coinvolgere gli Enti locali passando anche attraverso il coinvolgimento degli organismi culturali.

Infatti, si sta prendendo sempre più coscienza della necessità di promuovere il turismo in rigoroso abbinamento alla cultura. La recente impronta data dal Governo Letta (e poi da quello Renzi) sulla unificazione delle competenze del Ministero dei Beni Culturali con quelle del Turismo costituiscono il riconoscimento del valore fondamentale assegnato alla Cultura particolarmente per la realtà italiana che può dirsi di essere un museo a cielo aperto. La Sardegna non è da meno ed in ciò, l’Assessorato Regionale del Turismo potrebbe farsi promotore del riconoscimento “Unesco”, perché venga dichiarata “Terra dei nuraghi Patrimonio dell’umanità”.

Grande è stata la affluenza di studenti e docenti delle ultime classi del Liceo Scientifico, Istituto Alberghiero e Tecnico ad indirizzo turistico, minore, invece (escluse alcune eccezioni), quella di esponenti politici ed operatori turistici. I lavori sono stati aperti dal direttore del Dipartimento di Architettura Arnaldo Cecchini, dal sindaco di Alghero Mario Bruno, dal consigliere regionale Marco Tedde e dal rappresentante dell’Università Cattolica Edoardo Clapis.

Nella foto: un momento del Forum
Commenti
22:58
Si conferma un successo la sesta edizione di Porto Torres Asinara Monumenti Aperti che si chiude non senza polemiche. Critiche dell´assistente tecnico scientifico Frnco Satta e del consigliere Davide Tellini
22:42
Venerdì, dalle ore 17, il Giardino del Museo civico ospiterà una serata dedicata alla lettura, promossa dall´Amministrazione Comunale, in collaborazione con la Scuola Civica di Musica Guilcer Barigadu
22/5/2016
Nel percorso di quasi due chilometri hanno sfilato settantatre gruppi folk da 68 Comuni diversi, 24 gruppi a cavallo per un totale di oltre 3mila figuranti. Striscione dei sindacati per promuovere lo sciopero del 26 maggio
17:55
Decine di studenti che nella due giorni di cultura hanno ricostruito i pezzi di storia della città turritana, interessando circa 17500 visitatori che hanno scoperto le bellezze del patrimonio archeologico di Porto Torres e dell’isola Parco
23/5/2016
Per le vie della città hanno sfilato oltre tremila figuranti e 250 cavalieri. In piazza d’Italia anche un piccolo corteo di lavoratori che ha richiamato l’attenzione sui problemi del lavoro
23/5/2016
La cerimonia si svolgerà alle ore 10, nell´Auditorium del Museo Regionale Etnografico, in via Mereu a Nuoro
19/5/2016
Mercoledì mattina, le sale del´Eccelsa Aviation, nell´aeroporto Costa Smeralda, ospiterà un incontro sulle prospettive di crescita del settore in Sardegna
© 2000-2016 Mediatica sas