Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaParchi › Torre lascia il Parco, Lubrano verso l´addio
S.C. 17 ottobre 2014
Dopo l´addio di Gavino Tanchis arrivano le dimissioni di Toni Torre dal Consiglio d´amministrazione del Parco di Porto Conte. Così anche il presidente potrebbe decidere di rassegnare le dimissioni questa sera nell'assemblea convocata alle 18.30 a Casa Gioiosa
Torre lascia il Parco, Lubrano verso l´addio


ALGHERO - Il presidente del Parco di Porto Conte, Stefano Lubrano, chiedeva a gran voce «chiarezza» all'indomani dell'addio di Gavino Tanchis dal Consiglio d'amministrazione [LEGGI], minacciando le dimissioni qualora la maggioranza non avesse assunto una netta posizione circa il suo ruolo a capo di Casa Gioiosa. Segnale puntualmente arrivato.

E così, come annunciato da Alguer.it [LEGGI], giovedì sono arrivate anche le dimissioni di Toni Torre dal Cda. Un atto chiaro quello voluto dall'assemblea, che a questo punto potrebbe determinare l'addio dello stesso presidente con un ipotetico commissariamento dell'ente qualora non venisse variata la nuova legge istitutiva in tempi record.

Dimissioni che potrebbero arrivare questa sera quando è prevista alle 18.30 l'assemblea del Parco. Riunione che nelle intenzioni dello stesso Lubrano avrebbe dovuto nominare il nuovo componente del Cda. Difficile a questo punto che si possa proseguire oltre. Tutti gli occhi rimangono così puntati sulla Regione e la modifica in tempi stretti dello statuto per la nomina dei nuovi vertici di Tramariglio.

Prima pubblicazione giovedì alle 21

Nella foto (da sinistra): Vittorio Gazale, Stefano Lubrano, Toni Torre
Commenti
21/5/2016
Venerdì, spazio a Sano e Sardo, Scuola e Parco insieme per la valorizzazione dei prodotti di qualità e per una buona e sana alimentazione
© 2000-2016 Mediatica sas